Methanosarcina acetivorans è una sorta di arco di ordine metanosarcinales . Si tratta di una metanogenica versatile trovato in tali ambienti diversi come pozzi di petrolio , discariche, sorgenti idrotermali profondesedimenti marini e ossigenato sotto i letti di alghe . Solo M. acetivorans e microrganismi del genere Methanosarcina usato in modo intercambiabile tre percorsi noti di metanogenesi . 1 I Methanosarcinales , tra M. acetivorans , sono, quindi, l’unica archeobatteri grado di formare colonie multicellulari e anche mostrare differenziazione cellulare. Il genoma di M. acetivorans è uno dei più grandi di tutto il dominio archeobatteri . 2

Nel 2006, James G. Ferry e Christopher Casa scoperto che M. acetivorans utilizzano una via metabolica sconosciuta finora di metabolizzare il monossido di carbonio che producono metano e acido acetico utilizzando enzimi noti come il fosfotransacetilasa (PTS) e chinasi acetato (ACK). Questo percorso è sorprendentemente semplice ed è stata proposta da Ferry e House come forse il primo via metabolica utilizzata da microrganismi primarie. Tra le altre teorie sul metabolismo primario sono la teoria eterotrofi e quimioautotrófica teoria , ma entrambi sono stati criticati per essere troppo complesso per essere sorto spontaneamente.

Tuttavia, in la presenza di minerali contenenti solfuri di ferro, come dovrebbe essere trovato nei sedimenti ambienti primari, acetato sarebbe cataliticamente convertito in thioester etilico che è un derivato contenente zolfo . microbi primitivi potevano ottenere energia biochimica in la forma di adenosina trifosfato (ATP) convertire acetati thioester acetato nuovamente utilizzando il PTS e l’ACK ,, che ancora una volta diventerà thioester acetato per completare il processo. In tale ambiente, un ‘protocellula “primitivo potrebbe facilmente produrre energia attraverso questa via metabolica, espellendo acetato come prodotto di scarto. Inoltre, l’ACK catalizza direttamente la sintesi di ATP. Altre vie generano energia da ATP solo attraverso reazioni multienzimáticas complessi coinvolti quimioosmóticos pompe e gradienti attraverso la membrana.

Riferimenti

  1. Torna alla cima↑ genome.org
  2. Torna alla cima↑ microbewiki.kenyon.edu