Un acidophilus (dal greco, letteralmente, “che ama l’acido” ) è un organismo, o la cui struttura, che è preferibilmente condotta in un mezzo acido . Questo è solitamente batteri e altri organismi semplici che sono capaci di sviluppo in condizioni di pH troppo basso per maggior parte delle forme di vita. E sono parte della famiglia di organismi estremofili , cioè, che vivono in condizioni estreme. Acid – piante amare preferiscono aree e bagnato ombreggiate, in quanto questi sono le migliori condizioni per la crescita; anche per lo stesso scopo, può contribuire a fertilizzanti organici del suolo, ma le dosi sono applicati questi dovrebbero essere abbastanza piccola.

Dietologi, acidophilus è il nome generico dato ad un gruppo di probiotici , generalmente aggiunto al latte o capsule contenenti uno o più dei seguenti batteri che aiuti digestione:

  • Lactobacillus acidophilus (A)
  • caso Lactobacillus i (C)
  • Lactobacillus bulgaricus
  • Bifidobacterium bifidum (B)
  • Streptococcus thermophilus

L. acidophilus è solo un acidophilus autentico, anche se molti produttori utilizzano il nome generico per descrivere una serie di preparati batterici che comprende L. acidophilus. acidophilus alimentare può essere trovato naturalmente in yogurt e altri alimenti.

Altri acidophilus si trovano in fonti naturali sono batteri:

  • acidithiobacillus
  • Acetobacter
  • Acidobacterium

Hiperacidófilo

Sono hiperacidófilos quegli esseri che abitano i luoghi naturali come bocche vulcaniche sottomarine , sorgenti di acqua calda normalmente umidi e altrove, molto acido, in cui il pH è estremamente basso (di solito meno di pH 2,0).

Archaea

Sono estremofili , comunemente termofili (termoacidófilas). Il caso più estremo è noto Picrophilus , un Thermoplasmata con un pH ottimale di 0,7, può crescere e morire -0.06 a valori di pH superiori a 4.0. Alcuni gruppi di Archaea hiperacidófilas sono:

  • Sulfolobales
  • Thermoplasmatales
  • acidilobales
  • ARMAN

Altre agenzie

In hiperácidos media possono essere trovati grande varietà di organismi. Nel fiume Tinto (sud della Spagna), con un pH compreso tra 1,7 e 2,5, abbiamo trovato un ricco composto di endemismo di archeobatteri chemiosintetica, batteri eterotrofi, alghe unicellulari, come diatomee , protozoi, funghi, lieviti e rotiferi , tra gli altri. 1

meccanismi di adattamento

organismi acidophilus devono adattarsi ad un ambiente ad alta concentrazione di protoni. Essi devono garantire che i loro proteine non denaturare. 2 Per questo, tutte le proteine sintetizzate hanno un elevato peso molecolare, in modo che più collegamenti tra aminoacidi sono formate. Così, la struttura secondaria è più stabile, rendendo è difficile rompere i legami che tengono esso e rendendo la proteina rimane funzionale pur essendo in un ambiente ad alta concentrazione di protoni. D’ l’ altra mano, Acidofile hanno anche un numero di pompe protoniche che sono dedicati per espellere loro per l’ esterno, mantenendo una quasi neutro a pH all’interno dei batteri. Tuttavia, essi sono stati trovati nei microrganismi in solforico miniere ricche di acido che non avevano nessuna parete cellulare, che sono stati più esposti a queste elevate concentrazioni di protoni senza protezione apparente.

Riferimenti

  1. Torna a inizio pagina↑ Lopez Archilla AI 2005. Rio Tinto: un universo di mondi microbiche ecosistemi 2005/2 U. Autonoma de Madrid.
  2. Torna a inizio pagina↑ denaturazione (Biochimica)