Le foreste costiere dell’Atlantico equatoriale è una ecoregione del ecozone Afrotropicale , definito da WWF , che si estende da sud-ovest del Camerun, alla fine ovest della Repubblica Democratica del Congo .

Modulo, insieme a ecoregioni Cross-Sanaga-Bioko foreste costiere e foreste pluviali di pianura di Santo Tomé, Principe e Annobón , regione conosciuta foresta costiera del Congo , anche nel [[Global

Descrizione

Si tratta di una ecoregione di foresta pluviale che occupa 189,700 chilometri quadrati lungo la costa atlantica di Africa centrale ; include sud-ovest del Camerun , a sud del fiume Sanaga , quasi tutti di Rio Muni in Guinea equatoriale , ad ovest di Gabon , e continua a sud su una stretta fascia che attraversa l’ovest della Repubblica del Congo , l’interno l’enclave di Cabinda ( Angola ) e l’estremità occidentale della Repubblica Democratica del Congo , a nord della foce del Congo .

Limita al nord con le foreste costiere Cross-Sanaga-Bioko , ad est le pianure della giungla del nord-ovest del Congo , a sud ea est con Mosaico di foresta e savana del Congo occidentale e ad ovest con l’ Oceano Atlantico e le mangrovie centrale africani.