La giungla delle montagne o giungle del Camerun montana è una ecoregione del ecozone Afrotropicale , definito da WWF , che si estende tra il Camerun e la Nigeria . E ‘incluso nella lista Global 200

Descrizione

Si tratta di una ecoregione della foresta pluviale di montagna che copre una superficie di 38.000 chilometri quadrati nella linea di Camerun sopra 900 m .

Flora

La vegetazione varia con l’altitudine. Da 900 a 1.800 metri la foresta si estende submontana. Sopra 1.800 è la giungla di montagna, punteggiato con aree di prato montana, foresta di bambù e prato e macchia subalpina.

le specie tipiche sono la prugna africano ( Prunus africana ), il rapinea ( melanophloeos Rapanea ), le Manio latifolius Podocarpus , nuxia firn e Syzygium guineense .

Fauna

Endemismo

Sette specie di uccelli sono endemiche per l’ecoregione:

  • Averla foresta Serle ( Chlorophoneus kupeensis )
  • Apalis di Bamenda ( Apalis bamendae )
  • Batis carunculado di Bamenda ( Platysteira laticincta )
  • bianco – throated ciarlatano montagna ( Kupeornis Gilberti )
  • Bannerman Weaver ( Ploceus bannermani )
  • Turaco Bannerman ( di Bannerman Turaco )
  • zarzalero di Bangwa ( Bradypterus bangwaensis )

Essi sono anche endemiche 8 specie di roditori , 3 toporagni , 9 rettili e 40 di anfibi .

Stato di conservazione

In pericolo di estinzione. L’ecosistema originale è piuttosto frammentato e degradato. Le principali minacce sono l’espansione dell’agricoltura, la registrazione per legna da ardere e la caccia grandi animali.

Protezione

  • Riserva naturale di Monte Nlonako in Camerun
  • Cross River National Park e Parco Nazionale Gashaka Gumti in Nigeria