La foresta di alloro delle Canarie è un tipo di foresta subtropicale presente in alcune delle isole Canarie . Esso è strettamente legato ad altre formazioni forestali comuni nel resto dello spazio biogeografica denominata Macaronesia . Sono conformi specie di alberi della famiglia delle Lauraceae , che insieme alla fayalbrezal il monteverde chiamato. Ha terreni profondi ed è caratteristica dei mediocri (tra 600 e 1500 m sul livello del mare) a vento (verso nord) influenzato dalle nebbie del commercio , la mancanza di gelo, con precipitazioni di 500-1100 mm e una temperatura media annuale di fra 15 e 19 ° C.

Origine

Questa foresta esteso durante il periodo terziario , più di 20 milioni di anni fa, una vasta area del bacino del Mediterraneo . Successivamente, le glaciazioni che si sono verificati presso il fine di tale periodo e per gran parte del Quaternario stavano muovendo laurisilva verso le regioni meridionali temperate, dove le condizioni erano più favorevoli alla loro sopravvivenza, si stabiliscono quindi in Nord Africa e gli arcipelaghi della Macaronesia. A la fine della glaciazione, ha iniziato la diffusione dei deserti in Africa del Nord, in modo da questa foresta è stata ridotta a quelle aree, che fungono da confini tra la zona temperata e il intertropicale (la Macaronesia ). Nel corso di milioni di anni, questa foresta ha subito pochissime trasformazioni evolutive, quindi è una reliquia vivente della vegetazione che copriva gran parte dell’Europa durante il Terziario.

Distribuzione

Attualmente i migliori rappresentazioni delle foreste di laurisilva delle Canarie sono in Parco Nazionale di Garajonay a La Gomera , ha dichiarato un parco nazionale in 1981 e un patrimonio dell’umanità da parte dell’UNESCO nel 1986 ; il Canal e Los Tilos su La Palma , ha dichiarato una Riserva della Biosfera da parte dell’UNESCO nel 1983 ; nel Parco Rurale di Anaga , dichiarata una Riserva della Biosfera dall’UNESCO e il Monte del Agua all’interno del Teno sia in Tenerife . L’isola di Gran Canaria ha piccole tasche degradate come Los Tilos de Moya all’interno del Parco Rurale di Doramas , perché i loro volta grandi foreste sono state abbattute nel XIX secolo per il legno per la fornitura di vapori di chiamata al porto La Luz e Las Palmas . Allo stesso modo , la zona alta di El Golfo a El Hierro ha anche degradato aree forestali di alloro.

Altre formazioni forestali molto simili che si trovano negli arcipelaghi portoghesi di Azzorre e di Madera e il Parco Naturale Alcornocales , all’estremità meridionale della penisola iberica, l’ unico posto in Europa continentale con una superficie di foresta di alloro. 1