Categorysuper-Terre nella zona abitabile

Lupo 1061 c

Lupo 1061 c o WL 1061c è un pianeta extrasolare si trova nell’orbita della zona abitabile della stella rossa Lupo 1061 , nella costellazione di Ofiuco , ad una distanza di 13,8 anni luce dalla Terra. E ‘il secondo pianeta in un sistema planetario 3 pianeti trovati. Il suo periodo orbitale è di 17,9 giorni. E ‘considerato un eccellente -Earth , come è stato stimato che ha un raggio di 1,6 volte quella della terra. 1 2

Caratteristiche fisiche e abitabilità

Vedi anche: abitabilità dei sistemi di nane rosse

Il pianeta orbita all’interno della zona abitabile stellare 1061 lupo con un periodo orbitale di soli 17,9 giorni. È un eccellente -Earth , con una massa di almeno 4,3 volte quella della terra, e un raggio di circa 1,6 volte quella della terra. Ciò implica che la gravità si presume essere superiore a terra. Se un pianeta abitato, loro modi di vita sarebbero significativamente differenti da quelli della terra, per adattarsi alle più grave.

La temperatura di equilibrio è 223 K. Il terreno è 255 K. La temperatura sulla superficie della terra sono più di 33 K, 288 K totale a 15 Cº. Supponendo lupo 1061 c stesse condizioni atmosferiche, con 33 K, la temperatura in superficie sarebbe solo 253 K o -20 Cº, ma più probabile è che, come lupo 1061 c ha più massa, e quindi più grave, si può prevedere che può intrappolare più strato atmosferico sulla Terra. Ciò implica che la temperatura sulla superficie media di lupo 1061 c è notevolmente superiore.

Un altro possibile problema derivante dalla vicinanza dell’orbita una nana rossa, per l’esistenza della vita, è che il pianeta probabilmente in rotazione sincrona, come la Luna rispetto alla Terra, in modo che non avrebbe alcun rotazione e sempre offrire la stessa faccia alla sua stella. Così, un emisfero del pianeta sempre essere esposto a luce e l’altra resterebbe sempre al buio. L’unica zona abitabile sarebbe la gamma tra il giorno e la notte. Tuttavia, ci può essere qualche rotazione, o il suo strato atmosferico è più densa sulla terra, favorendo una maggiore distribuzione della temperatura.

Riferimenti

  1. ↑ Vai a:un b c d “Planetary Laboratory Abitabilità” . PHL Università di Porto Rico ad Arecibo (in inglese) . Estratto 16 Febbraio 2015 .
  2. Torna alla cima↑ http://exoplanet.eu/catalog/wolf_1061_c/

Tau Ceti f

Tau Ceti f è un esopianeta non confermata, che potrebbe essere orbita intorno alla stella Tau Ceti , ad una distanza di 11.905 anni luce. È il quinto pianeta nel sistema, in base alla distanza dalla sua stella. Si trova nella costellazione Cetus sud del mondo. 1

Come gli altri quattro pianeti Tau Ceti, è stato rilevato per l’analisi statistica dei dati provenienti da sue variazioni stella nella sua velocità radiale, che sono stati ottenuti utilizzando HIRES, AAPS, e HARPS. 2

Caratteristiche fisiche

Il pianeta orbita all’interno della zona abitabile di Tau Ceti, a una distanza di 1,35 UA , vicino alla distanza tra Marte e il Sole, con un periodo orbitale di 642 giorni. Potrebbe essere un super- -Earth , con una massa minima di 6,6 di massa della Terra, il raggio 2,3 volte quella della Terra. 3

Abitabilità

Insieme a Tau Ceti e sono più vicino a terra che si trovano nella zona abitabile della sua stella, di avere un ambiente come la Terra, i pianeti extrasolari la sua temperatura media sarebbe -40 ° (233 K), troppo freddo per ospitare la vita, ma come il pianeta è più del doppio delle dimensioni della Terra, potrebbe avere un’atmosfera più densa, con una serra grande, avente una temperatura compresa tra 0 e 50 ° C, 4 ma in cambio, si avrebbe più due volte la gravità terrestre. Dopo la nuova riconsiderazione di ciò che la zona abitabile nel 2013, si è ritenuto che il Tau Ceti f ha una somiglianza con la terra dal 71% al 49% ( Marte è del 64%). Così, per Tau Ceti f, non si ritiene che possa sostenere la vita, essendo al di fuori della zona abitabile della sua stella Tau Ceti. 5

Riferimenti

  1. Torna alla cima↑ http://phl.upr.edu/projects/habitable-exoplanets-catalog/results#TOC-Tau-Ceti-f:-Warm-Superterran-Exoplanet-in-the-Constellation-Cetus
  2. Torna alla cima↑ http://star-www.herts.ac.uk/~hraj/tauceti/paper.pdf
  3. Torna alla cima↑ http://exoplanet.eu/catalog/tau_cet_f/
  4. Torna alla cima↑ http://phl.upr.edu/press-releases/twonearbyhabitableworlds
  5. Torna alla cima↑ http://phl.upr.edu/press-releases/anewhabitablezone

Tau Ceti e

Tau Ceti E è un esopianeta non confermata, che potrebbe essere orbita intorno alla stella Tau Ceti , ad una distanza di 11,9 anni luce . E ‘il quarto pianeta del sistema per distanza dalla sua stella. Si trova nella costellazione Cetus l’ emisfero sud . 2

Come gli altri quattro pianeti Tau Ceti, è stato rilevato per l’analisi statistica dei dati provenienti da sue variazioni stella nella sua velocità radiale, che sono stati ottenuti utilizzando HIRES, AAPS, e HARPS. 1

Caratteristiche fisiche

Il pianeta orbita nella zona abitabile di Tau Ceti, una distanza di 0,552 UA (equivalente ad un’orbita intermedia tra Venere e Mercurio nel sistema solare), con un periodo orbitale di 168 giorni. Potrebbe essere un super- -Earth , con una massa minima di 4,29 M e, partendo dal presupposto che è fatto di rocce e acqua, hanno un raggio di 1,59 R . 2

Il suo aspetto attuale è sconosciuta. Considerando le stime in termini di valori di massa e raggio, potrebbe essere sia un super -Earth come un mini-Nettuno in quanto è proprio sul confine che separa i corpi telluriche dei giganti gassosi (6 M e 1,6 R ). 3 Studi recenti suggeriscono che i corpi di sotto di questo limite , ma notevolmente più massiccio della Terra, tendono ad accumularsi più acqua sulla sua superficie, in modo da Tau Ceti e potrebbe essere un pianeta oceano . 4 Se questo è il caso, la vicinanza alla sua stella può essere dissociato particelle d’acqua, provocando tutto l’idrogeno sul pianeta ha lasciato la superficie da fuga idrodinamica , lasciando dietro un pianeta deserto con alte concentrazioni di sorgente di ossigeno non organico. 5 Il risultato di questo processo sarebbe un corpo planetario simile a quella contenuta nell’intestazione della comparsa articolo. In definitiva, è possibile che la prossimità della sua stella e la mancanza di acqua, hanno condannato il pianeta a una serra incontrollato che l’utilizzo come “Supervenus”.

Abitabilità

Finora, è il secondo più vicino alla Terra, con la possibilità di ospitare la vita dopo esopianeta Proxima Centauri B . Tuttavia, la stima per il pianeta, considerando un’atmosfera simile a albedo terrestre, la temperatura media sarebbe di 50 ° C (35 ° C oltre la Terra), essendo proprio al confine tra mesoplanetas e termoplanetas . 2

E ‘probabile che per la più grave , diretta conseguenza della loro elevata massa, assumere una elevata concentrazione di gas sulla superficie. Un’atmosfera densa può aumentare in modo significativo la sua temperatura superficiale media, rendendo Tau Ceti ed in un termoplaneta (sarebbe il primo scoperto fino ad oggi), o anche un “Supervenus”. In questo caso, l’unica vita possibile sul pianeta sarebbe rappresentato da organizzazioni quali termofili . Il tuo indice di similarità Terra è 78%. 2

Il vero potenziale per la vita di Tau Ceti E è nota ed è fortemente soggetto alle condizioni reali presenti sulla sua superficie. Le informazioni limitate disponibili suggeriscono che dovrebbe essere molto diverse da quelle sulla Terra, con temperature ben al di sopra consentita dalla maggior parte delle forme di vita terrestri.

Fiction

Nel romanzo di fantascienza I robot dell’alba di Isaac Asimov non è un mondo chiamato Aurora colonizzata dai umanità nel sistema stellare Tau Ceti. Nella saga di Hyperion Cantos da Dan Simmons , un pianeta chiamato Tau Ceti Centro, la capitale amministrativa del mondo e della società interstellare umana chiamata l’Egemonia dell’Uomo è menzionato. Nel romanzo i diseredati , di Ursula K. Le Guin si è un pianeta doppio (Urras e Anarres) in orbita nella zona abitabile di Tau Ceti.

Riferimenti

  1. ↑ Vai a:un b c d e f http://star-www.herts.ac.uk/~hraj/tauceti/paper.pdf
  2. ↑ Vai a:un b c d “Planetary Laboratory Abitabilità” . PHL Università di Porto Rico ad Arecibo (in inglese) . Estratto 4 febbraio 2015 .
  3. Torna a inizio pagina↑ “Nuovo strumento per altre terre rivela Ricetta” . Dell’Harvard-Smithsonian Center for Astrophysics . 5 gennaio 2015.
  4. Torna alla cima↑ parete, Mike (18 aprile 2013). “Che vita aliena potrebbe essere simile su pianeti Nuovo ‘Water World’?” (In inglese) . Space.com . Estratto 12 MARZO 2015 .
  5. Torna a inizio pagina↑ Perryman, Michael (2011). ’11’ . Il manuale Exoplanet (in inglese) . Cambridge University Press. pp. 278-282. ISBN  978-0-521-76559-6 .

Kepler-69c

KOI-172,02, (K00172.02, Kepler-69c) è un candidato esopianeta non confermato situato di circa 1040 anni luce dalla Terra . La sua scoperta è stata annunciata dalla Space Observatory della missione Kepler della 7 gennaio del 2013 . KOI-172,02 è stato notevole da quando è stato scoperto la sua somiglianza con la Terra (in termini di dimensioni e temperatura) e un candidato per ospitare la vita extraterrestre . 1

esopianeta Candidatura

L’oggetto candidato, un eccellente -Earth ha un raggio 1,54 volte quella della Terra . KOI-172.02 orbite una stella simile al il Sun chiamati KOI 172 ed è nella zona abitabile , in modo che ci possa essere acqua liquida sulla sua superficie.

Riferimenti

  1. Torna alla cima↑ 3 potenzialmente abitabile ‘Super-Terre’, ha spiegato (Infografica)

Kepler-62F

Kepler-62F è un pianeta extrasolare , uno dei cinque scoperto dal Kepler Space Telescope della NASA intorno a Kepler-62 . Ha trovato il metodo di transito , in cui l’attenuazione provoca un pianeta passando davanti alla sua stella viene misurata. 1

Caratteristiche

Confrontando la dimensione di Kepler-69c , Kepler-62e , Kepler-62F , e la Terra .

Dimensioni e composizione

Con un raggio di 1,41 R , stimato Kepler-62f per una composizione simile della massa di terra è 2.81 M . 3 Secondo squadra studi HARPS-N , corpi planetari con meno di 6 massa M (specialmente quelli con raggi di sotto 1,6 R ), hanno una elevata probabilità di avere una composizione simile alla Terra. 4 La massa di Kepler-62f è troppo basso per essere un mininettuno , ma può avere un ambiente più densa risultato di una maggiore gravitazionale (41% superiore a quella della Terra). 5

Temperatura

Il Kepler-62f stimato, considerando la temperatura albedo e l’atmosfera (densità e composizione) simili a quelle della Terra, è -33,65 ° C , il che rende un psicroplaneta (corpi planetari con una temperatura media compresa tra – 50 ° C e 0 ° C). 5 La sua temperatura superficiale bassa a causa della sua posizione nella zona abitabile di Kepler-62 system (spostato verso le estremità esterne della stessa) e le caratteristiche del suo star ( classificato come nana arancione di tipo K2V, con il 20% del luminosità del sole e del 30% in meno di massa). 3 Tuttavia, esso è probabile che come un risultato della loro maggiore massa, si aspettano un’atmosfera densa che migliora la distribuzione del calore superficiale e potenziare l’effetto di gas serra . Recenti ricerche indicano che la pressione atmosferica tre volte superiore alla terra avrebbero estendere il limite esterno della zona abitabile del 18% e sostanzialmente aumentare l’omogeneità del clima. 6

Età

mezzi attuali non consentono di conoscere l’età esatta di un esopianeta, quindi le stime avere un ampio margine di errore di più del 50%. Nel caso di Kepler-62f, la sua età è stimata in 7000 milioni di anni, con una portata fino a 4.000 milioni di anni di distanza positivi o negativi. 3 Così, anche quando si sembra che il sistema è molto più vecchio del sistema solare , potrebbe essere più giovani o anche di più (quasi quanto proprio universo ).

Anchor marea

La marea di accoppiamento è un fenomeno comune in esopianeti orbitanti tardo-tipo K (M stella o nana rossa e piccole arance) nella sua zona abitabile. A causa di una ridotta luminosità, l’area intorno alla stella dove i corpi planetari possono avere acqua liquida sulla sua superficie è molto vicino a loro, assumendo maggiore esposizione agli effetti di esso, come la gravità. Così, un pianeta tidally bloccato nella sua stella avrebbe un orbita e rotazione sincronizzati, presentando una semisfera giorno e un’altra notte. 7

Kepler-62F K2V tipo appartiene a una stella, troppo massiccia di pianeti che orbitano nella zona abitabile sono ancorate da marea (in particolare quelli che si trovano sul bordo esterno, come Kepler-62F). La probabilità di una marea registro collegamento è praticamente pari a zero e comunque sospettato come è successo in Venere , dovrebbe a qualche evento di collisione durante la formazione del sistema. 8

Terra somiglianza Index

La somiglianza indice Terra (IST) misura il rapporto tra le caratteristiche di un pianeta extrasolare e la Terra stessa. 9 Questo indicatore, se si considera diverse caratteristiche importanti che l’abitabilità di un pianeta (quali la densità e composizione atmosferica, tipo stellare, etc.) e parte di un principio controverso antropocentrica nelle quali caratteristiche terrestri sarebbe ottimale per la vita (non vi è un lato opposto ha proposto l’esistenza di superhabitables pianeti ), 10 è spesso usato per catalogare i pianeti in base alla loro abitabilità. Essere più massiccia e più freddo della Terra, Kepler-62f registra un discreto TSI del 67%, anche se potrebbe essere più adatto per la vita che molti dei pianeti che lo superano nella classifica dei pianeti potenzialmente abitabili . 5

Riferimenti

  1. ↑ Vai a:un b c d e f g h i j k l m Borucki, William J. ; et al. (18 aprile 2013). “Kepler-62: un sistema a cinque Pianeta con i pianeti di 1,4 e 1,6 raggi terrestri nella zona abitabile ‘ . Science Express . arXiv :1304,7387 . Bibcode : 2013Sci … 340..587B . doi :10.1126 / science.1234702 . Estratto 18 aprile, 2013 .
  2. Torna a inizio pagina↑ “Keplero Catalogo Ingresso risultato della ricerca» . Space Telescope Science Institute . Estratto 18 aprile, 2013 .
  3. ↑ Vai a:un b c “della NASA Exoplanet Archive» . NASA Exoplanet Science Institute (in inglese) . Estratto 3 febbraio 2015 .
  4. Torna a inizio pagina↑ “Nuovo strumento per altre terre rivela Ricetta” . Dell’Harvard-Smithsonian Center for Astrophysics . 5 gennaio 2015.
  5. ↑ Vai a:un b c “Planetary Laboratory Abitabilità” . PHL Università di Porto Rico ad Arecibo (in inglese) . Estratto 3 febbraio 2015 .
  6. Torna alla cima↑ Adam, Hadhazy (8 maggio 2013). “Come può modificare la densità Exoplanet Atmosfera probabilità di Alien Life” . Space.com (in inglese) . Estratto 3 febbraio 2015 .
  7. Torna a inizio pagina↑ Redd, Nola T. (15 dicembre 2011). “Pianeti alieni con No Spin può essere troppo duro per la vita”(in inglese) . Space.com . Estratto 27 gennaio 2015 .
  8. Torna a inizio pagina↑ Cain, Fraser (4 agosto 2009). “La rotazione di Venere” (in inglese) . Universe Today . Estratto 3 febbraio 2015 .
  9. Torna a inizio pagina↑ “somiglianza Indice Earth (ESI)” . Planetary Laboratory abitabilità.
  10. Torna alla cima↑ Heller, René; Armstrong, John (10 gennaio 2014). “Mondi Superhabitable” . Astrobiologia .

Kepler-61b

Kepler-61b è un pianeta extrasolare scoperto nel 2012 dal Kepler Space Telescope . 1 Grazie alla sue caratteristiche, è probabilmente un “mesoplaneta” (secondo per la classificazione termica di abitabilità planetaria del PHL) 2 di tipo Mini-Nettuno . 3

Caratteristiche

La stella che orbita intorno al pianeta Kepler-61, è un arancione nana di tipo K7V con un raggio di 0,62 R , e una massa di 0,64 M . 1 Nel frattempo, l’esopianeta ha una massa di 13,85 M e un raggio di 2,15 R , sia ben al di sopra del limite che gli esperti istituiti per separare i corpi telluriche dei giganti gassosi , così la probabilità che si tratta di un mininettuno è molto alta. 3

La caratteristica più rilevante di Kepler-61b è la sua orbita, molto eccentrica per un corpo trova così vicino alla sua stella. 1 Come un risultato, il pianeta si muove da una posizione vicino al centro della zona abitabile di Kepler-61 durante il suo apoastro (0,337 AU ), al di là del bordo interno della zona abitabile durante perihelion (0,203 AU). 4 La sua temperatura superficiale media, caldo stimato a 40.85 ° C (rispetto ai 15 ° C della Terra e di essere quindi un mesoplaneta ) varia significativamente tra le due estremità e può registrare temperature al di sotto terra durante apoastro e vicino a 50 ° C durante il perielio. 5 In ogni caso, il limite di marea di ancoraggio di Kepler-61 è 0,3915 AU dalla stella, quindi a meno che il pianeta presenta un fenomeno simile Mercury (che attraverso un processo di risonanza orbitale riesce a spezzare il legame), sarà caratterizzato da una semisfera giorno e un’altra notte senza cicli di notte e giorno. 5

Abitabilità

Con una somiglianza Indice Terra del 73%, Kepler-61b appartiene al catalogo di esopianeti potenzialmente abitabile , data la sua posizione di stagione nella zona abitabile durante una parte dell’anno (stimato in circa 60 giorni). Tuttavia, dal momento che probabilmente un mini-Nettuno, la possibilità di vita sul pianeta è molto bassa, ma può contare su satelliti in cui la vita stessa potrebbe essere se le circostanze sono favorevoli. 5

Riferimenti

  1. ↑ Vai a:un b c “della NASA Exoplanet Archive» . NASA Exoplanet Science Institute (in inglese) . Estratto 10 Febbraio 2015 .
  2. Torna a inizio pagina↑ Mendez, Abel (4 agosto 2011). “Un planetario Abitabilità Classificazione termica di pianeti extrasolari” (in inglese) . Planet Laboratorio Abitabilità . Estratto 10 Febbraio 2015 .
  3. ↑ Vai a:un b “Nuovo strumento per altre terre rivela Ricetta” . Dell’Harvard-Smithsonian Center for Astrophysics . 5 gennaio 2015.
  4. Torna a inizio pagina↑ PHL. “HEC: Graphical Catalogo Risultati» (in inglese) . Estratto 10 Febbraio 2015 .
  5. ↑ Vai a:un b c “Planetary Laboratory Abitabilità” . PHL Università di Porto Rico ad Arecibo (in inglese) . Estratto 10 Febbraio 2015 .

Kepler-443B

Kepler-443B è un esopianeta situato a circa 2,540.8 anni luce dalla Terra . 1 E ‘stato scoperto nel 2015 dal Kepler Space Telescope , dopo aver registrato diversi transiti di fronte alla sua stella . 2 Grazie per le sue caratteristiche, Kepler-443B è probabilmente un “mesoplaneta” tipo Mini-Nettuno . 3 1

Caratteristiche

Kepler-443 è una nana arancione di tipo K , con una massa di 0,74 M e il raggio di 0,70 R . 2 Il tuo metallicità sembra di essere praticamente identica a quella del sole , che potrebbe indicare l’abbondanza di elementi pesanti (cioè tutti tranne l’idrogeno e l’elio ). 2 Il limite di marea di ancoraggio del sistema si trova al confine interno della zona abitabile (a 0,4154 UA ), troppo vicino alla stella di influenzare in modo significativo la rotazione di Kepler-443B. 4

Il pianeta ha una massa di 19,53 M e un raggio di 2,33 R , sia ben al di sopra il confine approssimativa tra i pianeti terrestri , come la Terra e Veneredei giganti gassosi . Pertanto, esso è probabile che sia un mininettuno . 5

Il Kepler-media delle temperature 443B superficie stimata è di 22,35 ° C ( mesoplaneta ), ipotizzando un ambiente e albedo simile alla Terra; entrando così nella categoria delle ” mesoplanetas ‘in base alla la classe termica di abitabilità planetaria di PHL. 3 Tuttavia, l’ eccentricità del pianeta (0,11) provoca variazioni di temperatura in funzione del periodo dell’anno (che dura 177.67 giorni). 4 Durante la periastro , Kepler-443B è 0,441 UA dalla sua stella, mentre il apoastro si allontana a 0,549 UA; ipotizzando il cambiamento 30 ° C nella sua temperatura di equilibrio. 4

Abitabilità

La vostra Terra somiglianza Index , 71%, tra cui Kepler-443B nel catalogo di esopianeti potenzialmente abitabile , anche se le sue caratteristiche indicano che essa è un corpo gassoso, con poche possibilità di esistenza della vita come noi sappiamo che . Si può contare su di satelliti di notevoli dimensioni, che potrebbe essere a sua volta in forma per tutta la vita. 1

Riferimenti

  1. ↑ Vai a:un b c “Planetary Laboratory Abitabilità” . PHL Università di Porto Rico ad Arecibo (in inglese) . Estratto 11 febbraio 2015 .
  2. ↑ Vai a:un b c “della NASA Exoplanet Archive» . NASA Exoplanet Science Institute (in inglese) . Estratto 11 febbraio 2015 .
  3. ↑ Vai a:un b Mendez, Abel (4 agosto 2011). “Un planetario Abitabilità Classificazione termica di pianeti extrasolari” (in inglese) . Planet Laboratorio Abitabilità . Estratto 11 febbraio 2015 .
  4. ↑ Vai a:un b c PHL. “HEC: Graphical Catalogo Risultati» (in inglese) . Estratto 11 febbraio 2015 .
  5. Torna a inizio pagina↑ “Nuovo strumento per altre terre rivela Ricetta” . Dell’Harvard-Smithsonian Center for Astrophysics . 5 gennaio 2015.

Kepler-442b

Kepler-442b è un esopianeta situato 1115.5 anni luce di Terra -342 parsec – scoperto dal telescopio spaziale Kepler appartenenti alle otto pianeti la cui esistenza è stata confermata ai primi di gennaio 2015. 1 2 3 al quarto posto tra i principali candidati analogica terrestre , con un indice di similarità Terra del 84%, ed è l’unico che per le sue caratteristiche potrebbe essere un pianeta superhabitable considerando la sua massa , raggio , posizione nella zona abitabile , starlike e quantità di radiazioni ultraviolette ricevuto. 4 5

La maggior parte delle sue caratteristiche sono stati stimati sulla base delle informazioni estratte dai loro transiti di fronte alla stella Kepler-442 . Anche se al quarto posto nel catalogo di esopianeti potenzialmente abitabile confermati dal grado di somiglianza con la Terra, è il primo della lista che, probabilmente, ruota sul proprio asse, con cicli di giorno e notte. 1 6 questo e altri motivi fanno Kepler-442b in uno dei principali obiettivi nella ricerca di vita extraterrestre . 2

Caratteristiche

Stella

Vedi anche: sistemi Abitabilità arancione nane

Il Kepler-442 stelle, è una nana arancione – stellare classificazione K – intermedio-tipo, con una massa di 0,61 M un raggio di 0,59 R e temperatura della superficie di 4129 ℃ . 1 Il suo metallicità , stimato in -0.37 è inferiore al sole , che indica una relativa scarsità di elementi pesanti cioè dicono, tutti tranne l’idrogeno e l’elio -. 7

arance nani sono relativamente piccoli e lungo – vissuto, anche se non tanto quanto nane rosse , e possono rimanere tra 15 000 e 30 000 milioni di anni dopo la sequenza principale rispetto a 10 000 milioni di Sol. 8 Anche se il ciclo di vita delle stelle mantenere una relazione inversa con la massa e la luminosità del corpo stellare, più piccolo di tipo M e presentano gravi problemi di K-tardío- per stelle di vita. 9 Al l’ inizio della loro vita, l’attività delle stelle è molto alta, presentando un sacco di macchie stellari ed emettendo forti venti carichi di particelle . La durata di questo periodo aumenta il più piccolo della stella, raggiungendo il suo picco in circa 3 miliardi anni coperti da questo periodo le nane rosse -In fronte di 500 milioni di un tipo G stella come Sol. 10 In aggiunta, la loro dimensione più piccola influenza anche la posizione della zona abitabile, esponendo troppo da pianeti potenzialmente abitabili che orbitano -Può essere ancorata marea loro stelle, perdono le loro atmosfere da fuga idrodinamica , manca un campo magnetico significativo , etc.-. 10

Tuttavia, gli esperti concordano sul fatto che come tipo Keplero K-442, a metà strada tra nane nane rosse e gialle come il sole, può essere il più adatto per la vita. arance nani sono più stabili, vivere più a lungo, variano di meno e ogni pianeta potenzialmente abitabile intorno a uno di essi sarebbero meno esposti alle radiazioni UV che la Terra; senza presentare gli inconvenienti di M o tipo K-ritardata. 11

L’età del sistema è sconosciuta, impostando un limite inferiore di 2700 milioni di anni e uno superiore di 8100, con 2900 il valore più probabile. 7 Per riferimento, il sistema solare ha un’età di 4568 milioni di anni. 12

Dimensioni

Con una massa stimata di 2,34 M e un raggio di 1,34 R , Kepler-442b è quasi ottimale per vita di esperti istituito circa 2 M e dimensioni che conserva una densità simile a quella del nostro pianeta. 1 13 Il corpo planetario corrispondente ad una densità di questo tipo sarebbe 5,35 g / cm 3 , virtualmente identica alla Terra -5,515 g / cm 3 -; e la sua gravità sarebbe superiore del 30% rispetto alla terra – una differenza tollerabile per gli esseri umani, che renderebbe una persona di circa 80 kg pesati poco più di 100 sulla sua superficie. 4 Comparativamente, le dimensioni della Terra e Kepler-442b – un 34% maggiore sono meno diversificato rispetto a quelli della Terra e di Marte , con il 53% del diametro del terrestre-. 14

Considerando che la massa e il raggio di Kepler-442b sono più piccoli di 6 M e 1,6 R marcata in un recente studio squadra HARPS-N come un confine tra i pianeti terrestri e gas , la probabilità che la composizione del esopianeta è principalmente rock-ferro come Venere e la Terra è alto, superiore al 60%. 15 16 2 Tuttavia, esso è comune nella bassa – stelle di massa esopianeti nella zona abitabile situata tendono ad accumulare più acqua che il nostro pianeta. Questo, unito con la bassa metallicità della stella e la mancanza di dati su altri pianeti nel sistema, significa che non può essere escluso fuori che Kepler-442b essere un pianeta oceano . 17 n. 1

Temperatura

La sua temperatura di superficie – considerando una atmosfera simile a quella della Terra è -2.65 ℃, che rendono Kepler-442b in una psicroplaneta un termine usato per riferirsi a quei pianeti potenzialmente abitabili con temperature medie comprese tra -50 ℃ e 0 ℃ – secondo per la classificazione termica di abitabilità planetaria di PHL. 1 20 Ancora, è spostato verso le estremità interne della zona abitabile del sistema , anche se meno della Terra, a 0.41 AU dalla sua stella e un periodo orbitale di 112 giorni. 7 4 Per avere un riferimento in termini relativi, la “spia HZD ” di PHL -distanza dal centro della habitable- zona per Kepler-442b è -0.34 -0.5 rispetto alla Terra, dove -1 marchio il bordo interno della zona abitabile e il limite esterno +1, 0 è il -la centrale sia appartengono alla zona abitabile dei loro sistemi e spostate verso il confine interno sono, anche se Kepler-442b si trova più vicino la centrale. 21 In teoria, i pianeti con un “HZD” vicina allo zero sono potenzialmente vita migliore per chi ha una “HZD” più vicino a -1 o +1. 22 Secondo ai suoi scopritori, ci è una probabilità 96,9% che le orbite Kepler-442b nella zona abitabile della sua stella. 23

Il più grande massa di Kepler-442b in relazione alla Terra, può fare un atmosfera più densa che rende il pianeta più caldo previsto. 24 25 In ogni caso, la temperatura media della Terra -di 14 ℃ – 26 è dovuto l’ effetto delle parti fredde del mondo di sopra della media globale, e ci sono ampie zone dove le temperature superano 20 ℃ durante la maggior parte dell’anno – soprattutto nei tropici -. Allo stesso modo è possibile che, se questo ha un simile alla Terra s ‘ atmosfera, ci sono grandi regioni a Kepler-422B dove le temperature superano i 10 ℃ per gran parte dell’anno. 27 In confronto, Mars , in fase di studio come un possibile casa per la vita in passato, o anche gli attuali organismi unicellulari -possibile in sacchetti di acqua del sottosuolo, ha una temperatura superficiale di circa il 30 ℃ inferiore Kepler-442b escluso effetti atmosféricos- e appartiene ancora alla zona abitabile del sistema solare. 28Si è creduto che la Terra sarebbe ancora adatto alla vita se avevo una simile all’orbita marziana. 29

Tuttavia, vi è anche la possibilità che la temperatura più bassa comporta calotte più grande della Terra, che hanno preso il pianeta ad un globale glaciazione un’immagine permanente di sospetta subito Terra nel periodo criogenico , attraverso un processo retroalimentativo masse di ghiaccio . 30

Le temperature medie basse stimati Kepler-442b rappresentano il problema più grande di fronte alla presenza di vita complessa sul pianeta e giustificano la classe -insieme 0,04 punti estelar- ” SPH ” concesso dalla Planetary Laboratory Abitabilità – inglese, PHL- della Università di Porto Rico ad Arecibo , a fronte di 0,72 sulla Terra. 4 Questa scala , il cui acronimo deriva dall’inglese standard Abitabilità primario misura l’idoneità di un pianeta per la vegetazione su una scala da 0 a 1. 31 Se non vi è , esso è possibile che le forme di vita vegetale Kepler-442b hanno un colore diverso a terra, in grado di assorbire una maggiore quantità di energia emessa dalla stella rossa probabilmente, contro il verde predominante sulla terra. 32

Anchor marea

E ‘comune per i corpi planetari situati nella zona abitabile della bassa – stelle di massa sono ancorati da marea , sincronizzando la sua rotazione con la sua orbita stellare e presentando sempre la stessa faccia alla sua stella. 33 Come un risultato, questi pianeti avrebbero una semisfera giorno e un’altra notte. Sarebbe un potenzialmente problematici per la vita, in quanto potrebbe ridurre o addirittura distruggere lo scenario del campo magnetico , assumere il congelamento del l’ intera atmosfera sul lato notturno, nell’emisfero diurno sovraesporre l’effetto stella, ecc 34

Tuttavia, secondo a calcoli PHL, Kepler-442 , che orbita a una distanza media di 0,41 AU – è appena al di sopra di questo limite UA -0.39 ed è improbabile che presentare marea di accoppiamento, data la sua posizione relativa al centro della zona abitabile del sistema. 4 In Inoltre, una recente ricerca suggerisce che l’effetto di correnti d’aria sulla superficie di un pianeta potrebbe ostacolare l’ancora teoricamente accoppiati corpi planetari di marea le sue stelle, soprattutto se si hanno un’atmosfera più densa di quella -in Terra questo caso, la velocità di rotazione sarebbe considerevolmente più lento e giorni comprendere diverse settimane o mesi. 35Nel sistema solare, sembra di essere in un rapporto diretto tra la massa planetaria, la distanza dalla stella e la durata dei giorni più massicce e lontani dagli stessi organi rotation- hanno velocità più elevate. Ciò potrebbe significare che il giorno dovrebbe essere ridotto in Kepler-442b sulla Terra, ma la distanza tra il nostro pianeta e ancorare limite di marea è molto superiore a quello di Kepler-442b. 36 Pertanto, si dovrebbe presentare giorno e notte cicli come la Terra, ma la sua durata è sconosciuta. 6

Atmosfera

I principali componenti del clima di Kepler-442b potrebbero essere rilevati con l’analisi spettroscopica della pendenza di Rayleigh scattering che indica se la terra è come e anche se c’è vita sul pianeta.

I composti presenti nell’atmosfera della Terra -principalmente di azoto e ossigeno – sono comuni nella nell’universo , e possono Kepler-442b saranno loro hanno. 37 Se si hanno una maggiore concentrazione di gas ad effetto serra della Terra per contrastare la sua bassa temperatura superficiale potrebbe essere sorto forme di vita semplici sul pianeta, in grado di agire come un fattore di abitabilità regolazione e bilanciamento la sua temperatura. 22 25 In futuro, misure spettroscopiche del versante di scattering di Rayleigh per transiti astronomiche di Keplero-442b permettono conoscere la sua composizione atmosferica e calcolare con precisione le condizioni reali presenti sul pianeta. 38 In aggiunta, possono rilevare i livelli di ossigeno molecolare e l’ozono per confermare o escludere la presenza della vita. 39

Il “HZA” – Abitabile Zona Atmosphere – assegnato dalla PHL Kepler-442b è -0.06 vs -0.52 Terra. 1 Questo indicatore mostra la densità atmosferica stimata del pianeta su una scala da -1 a +1, dove -1 è una praticamente inesistente e +1 atmosfera troppo densa simile ai giganti gassosi . 40 Con un valore di -0.06, la sua atmosfera dovrebbe essere più densa di quella terrestre, ma lontano dal raggiungere concentrazioni di Venere. 1

Terra somiglianza Index

Il “TSI” o Terra somiglianza Indice -da inglese “ESI” o Terra indice di similarità – è una misura utilizzata in exoplanetology per catalogare corpi planetari in base al loro grado di somiglianza alla Terra. 41 42 Il suo valore, senza parentela fra 0 e 1 -asignado qualsiasi , il nostro pianeta, viene calcolato il raggio medio, la densità, la velocità di fuga e la temperatura superficiale di un pianeta e confrontando li con quelle della Terra. 43 Alcuni attributi sono non presi in considerazione, come ad esempio la massa, sono dedotte da quelli già inclusi, come la densità e la velocità di fuga. Tuttavia, altri come l’atmosfera, il tipo stellare e l’età non entrano nel calcolo del “IST”. 43

Come un risultato, Venere ha una relativamente alta “IST” nonostante il suo effetto serra incontrollato. 43 Allo stesso modo, un pianeta extrasolare di nuova formazione o uno appartenente ad una nana rossa di marea e ancorato la sua stella, può avere un alto tasso pur avendo condizioni ostili per la vita. E ‘anche possibile che i corpi con importanti differenze nelle loro caratteristiche, come Kepler-438b -88% – e Keplero-442b -84% – possono avere un “TSI” simile. 2 Il calcolo viene ponderato , in modo che gli attributi temperatura superficiale hanno un peso maggiore nel calcolo di altri come la velocità di fuga. 43

Il “IST” Kepler-442b è limitata dalla sua temperatura superficiale come Kepler-438b e Kepler-296E , anche se in questo caso verso il basso. Il suo indice è leggermente inferiore come un risultato di una massa e leggermente più alta della Terra e la temperatura media degli altri due, più vicino al nostro pianeta radio. 26 1 Tuttavia, è possibile che Kepler-442b e altri esopianeti abitabili non sono menzionate , o viceversa. 2 La sua abitabilità dipende su l’adempimento di alcune condizioni discusse in punti precedenti. 44

Possibili caratteristiche di Kepler-442b in base alle loro reali caratteristiche: 1) Il risultato di una glaciazione globale permanente, 2) il pianeta nebbioso oceano, 3) nel deserto del pianeta con poca o nessuna acqua sulla sua superficie, e 4) Planet superhabitable con dense foreste rossastro tonalità.

Confronto

Questo elenco riflette la posizione di Kepler-442b tra i 10 esopianeti confermati più TSI e le sue principali caratteristiche, rispetto alla Terra:

# nome IST SPH HZD HZC HZA Temp. ClaseH Dist. desc Anno. di massa radio tipo Dur.anno TipoE ANCM Excent. età
N / A terra 1.00 0,72 -0.50 -0.31 -0.52 7.2 ° C Mesoplaneta 0 preistorico 1 M 1 R terreno 365.26 giorni sol non 0.02 4.57 Ga
1 Kepler-438b 0.88 0.50 -0.94 -0.17 -0.49 37.45 ° C Mesoplaneta 472,9 al 2015  ? 1.12 R terreno 35.23 giorni K se 0.03 4.4 Ga
2 Kepler-296E 0.85 0.75 -0.87 -0.16 0.04 33.45 ° C Mesoplaneta 1.692,8 a 2014  ? 1.48 R ¿Land? 34.14 giorni M se 0.10 4.2 Ga
3 Gliese 667 Cc 0.84 0.64 -0.62 -0.15 0,21 13.25 ° C Mesoplaneta 23.6 a 2011 ≥3.80 M  ? ¿Land? 28.14 giorni M1.5V se 0.02 2 Ga
4 Kepler-442b 0.84 0.04 -0.34 -0.16 -0.06 -2.65 ° C Psicroplaneta 1.115,5 a 2015  ? 1.34 R terreno 112.31 giorni K non 0.04 2.9 Ga
5 Kepler-62e 0.83 0.96 -0.70 -0.15 0,28 28.45 ° C Mesoplaneta 1.200,3 a 2013  ? 1.61 R ¿Mininettuno? 122.39 giorni K2V non 0.00 7 Ga
6 Kepler-452b 0.83 0.93 -0.61 -0.15 0.30 29.35 ° C Mesoplaneta 1.402,5 a 2015  ? 1.63 R Super-Terra 384.84 giorni G2 non 0.00 6 Ga
7 Gliese 832 C 0.81 0.96 -0.72 -0.15 0.43 2155 ° C Mesoplaneta 16.1 a 2014 5.40 M  ? Mininettuno 35.68 giorni M1.5V se 0,18
8 EPIC 201367065 d 0,80 0.00 -1.00 -0.15 0.06 48.95 ° C Mesoplaneta 146,8 al 2015  ? 1.52 R ¿Supervenus? 44.56 giorni M0.2 se 0.00 1 Ga
9 Kepler-283c 0,79 0.85 -0.58 -0.14 0.69 17.95 ° C Mesoplaneta 1.741,7 a 2014  ? 1.81 R Mininettuno 92,74 giorni K se 0.00
10 Tau Ceti e 0,78 0.00 -0.92 -0.15 0.16 49.75 ° C Mesoplaneta 11,9 a 2012 4.29 M  ? ¿Supervenus? 168.12 giorni G8.5V non 0.05 5.8 Ga

Riferimenti

  1. ↑ Vai a:un b c d e f g h “Esopianeti catalogo di PHL” . PHL (in inglese) . 2 Apr 2015 . Estratto 26 maggio 2015 .
  2. ↑ Vai a:un b c d e parete, Mike (6 gennaio 2015). ‘8 Newfound Alien Worlds potrebbe potenzialmente Life Support ” . Space.com (in inglese) . Estratto 26 maggio 2015 .
  3. Torna a inizio pagina↑ “Otto nuovi pianeti trovati in” Goldilocks “Zone” . Dell’Harvard-Smithsonian Center for Astrophysics (in inglese) . 6 gennaio 2015.
  4. ↑ Vai a:un b c d e ‘Planetary Laboratory Abitabilità ” . PHL Università di Porto Rico ad Arecibo (in inglese) . Estratto 7 gennaio 2015 .
  5. Torna a inizio pagina↑ Heller e Armstrong 2014 , p. 5-18.
  6. ↑ Vai a:un b c PHL. “HEC: Graphical Catalogo Risultati» (in inglese) . Estratto 1 feb 2015 .
  7. ↑ Vai a:un b c “della NASA Exoplanet Archive» . NASA Exoplanet Science Institute (in inglese) . Estratto 8 Gennaio 2015 .
  8. Torna a inizio pagina↑ Cain, Fraser (4 febbraio, 2009). “Main Sequence Star” . Universe Today (in inglese) . Estratto 26 maggio 2015 .
  9. Torna a inizio pagina↑ Choi, Charles (23 febbraio, 2012). “Red nane può essere meglio Chance per abitabili pianeti alieni”(in inglese) . Space.com . Estratto 26 maggio 2015 .
  10. ↑ Vai a:un b Schirber, Michael (9 aprile 2009). “La vita può prosperare intorno a una stella nana rossa?” (In inglese) . Space.com . Estratto 26 maggio 2015 .
  11. Torna a inizio pagina↑ Heller e Armstrong 2014 , p. 8.
  12. Torna alla cima↑ EFE (2010). “Il sistema solare è nato due milioni di anni prima di quanto si pensasse” . Estratto 30 luglio 2014 .
  13. Torna a inizio pagina↑ Heller e Armstrong 2014 , p. 6.
  14. Torna a inizio pagina↑ Cain, Fraser (19 dicembre 2008). “Mars Rispetto alla Terra” (in inglese) . Universe Today . Estratto 29 Maggio 2015 .
  15. Torna a inizio pagina↑ Rogers, Leslie A. (2015). “La maggior parte della Terra-raggio di 1,6 pianeti non sono Rocky” . The Astrophysical Journal (in inglese) 801 (1): 41. arXiv : 1407,4457 . doi : 10,1088 / 0004-637X / 801/1/41 . Estratto 5 agosto 2015 .
  16. Torna a inizio pagina↑ “Nuovo strumento per altre terre rivela Ricetta” . Dell’Harvard-Smithsonian Center for Astrophysics (in inglese) . 5 gennaio 2015.
  17. Torna a inizio pagina↑ Choi, Charles Q. (17 febbraio 2015). “Pianeti in orbita intorno Red Nani si offre alloggio Wet abbastanza per la vita” (in inglese) . Space.com . Richiamato il 28 maggio 2015 .
  18. Torna alla cima↑ parete, Mike (18 aprile 2013). “Che vita aliena potrebbe essere simile su pianeti Nuovo ‘Water World’?” (In inglese) . Space.com . Richiamato il 28 maggio 2015 .
  19. Torna a inizio pagina↑ Lam, Anson (19 maggio 2014). “Prova la legge Titius-Bode su esopianeti” (in inglese) . Astrobites . Richiamato il 28 maggio 2015 .
  20. Torna a inizio pagina↑ Mendez, Abel (4 agosto 2011). “Un planetario Abitabilità Classificazione termica di pianeti extrasolari”(in inglese) . Planet Laboratorio Abitabilità . Richiamato il 28 maggio 2015 .
  21. Torna a inizio pagina↑ Mendez, Abel (30 luglio 2012). “Abitabile Zone Distanza (HZD): Una metrica abitabilità di pianeti extrasolari ‘ . PHL (in inglese) . Richiamato il 28 maggio 2015 .
  22. ↑ Vai a:un b Heller e Armstrong 2014 , p. 7.
  23. Torna a inizio pagina↑ Torres, William (2015). “Convalida dei dodici piccoli Kepler pianeti in transito nella zona abitabile ‘ . The Astrophysical Journal (in inglese) 800 (2): 99. arXiv : 1.501,01,101 mila . doi : 10,1088 / 0004-637X / 800/2/99 . Estratto 5 agosto 2015 .
  24. Torna a inizio pagina↑ Heller e Armstrong 2014 , p. 6-7.
  25. ↑ Vai a:un b Heller e Armstrong 2014 , p. 9.
  26. ↑ Vai a:un b Williams, Matt (18 agosto 2015). “Qual è la temperatura media della Terra?” . Universe Today (in inglese) . Estratto 19 agosto 2015 .
  27. Torna a inizio pagina↑ Cessna, Abby (7 febbraio 2010). “Temperatura della Terra” (in inglese) . Universe Today . Richiamato il 28 maggio 2015 .
  28. Torna a inizio pagina↑ Cessna, Abby (17 giugno 2009). “Abitabile Zone” (in inglese) . Universe Today . Richiamato il 28 maggio 2015 .
  29. Torna alla cima↑ Coffey, Jerry (7 giugno 2008). “Temperatura di Marte” (in inglese) . Universe Today . Estratto 29 Maggio 2015 .
  30. Torna a inizio pagina↑ MI Budyko (1969). “Effetto della radiazione solare sulla variazione del clima della Terra ‘. Tellus 21 (5): 611-1969.
  31. Torna a inizio pagina↑ “Standard Abitabilità primaria (SPH)” . PHL (in inglese) . Estratto 29 Maggio 2015 .
  32. Torna a inizio pagina↑ Than, Ker (11 aprile 2007). “Mondi colorati: Piante su altri pianeti potrebbe non essere verde” (in inglese) . Estratto 29 Maggio 2015 .
  33. Torna a inizio pagina↑ Walker, Lindsey N. (11 giugno 2014). “Red pianeti nani faccia Hostile Space Weather abitabile zona all’interno” (in inglese) . Astrobiology Magazine . Estratto 29 Maggio 2015 .
  34. Torna a inizio pagina↑ Redd, Nola T. (8 dicembre 2011). “Tidal blocco potrebbe rendere abitabile Pianeti Inhospitable” . Astrobio (in inglese) . Estratto 29 Maggio 2015 .
  35. Torna alla cima↑ Timmer, John (15 gennaio 2015). “Sottile atmosfera è sufficiente per mantenere molti esopianeti spinning” . Ars Technica (in inglese) . Estratto 29 Maggio 2015 .
  36. Torna a inizio pagina↑ Cessna, Abby (16 agosto 2009). “Giornate dei Pianeti” . Universe Today (in inglese) . Estratto 29 Maggio 2015 .
  37. Torna a inizio pagina↑ Astronoo (20 ottobre 2013). “L’abbondanza di elementi chimici” (in inglese) . Estratto 29 Maggio 2015 .
  38. Torna a inizio pagina↑ Carroll, Joshua (8 dicembre 2014). “Spettroscopia: la chiave del futuro dell’umanità nello spazio” . Universe Today (in inglese) . Estratto 29 Maggio 2015 .
  39. Torna a inizio pagina↑ atmosferica recupero per Super-Terre: Unicamente vincolare la composizione atmosferica con trasmissione Spettroscopia , Bjoern Benneke, Sara Seager, (Presentata il 19 mar 2012 (v1), ultima revisione 27 GIUGNO 2012 (questa versione, v2))
  40. Torna a inizio pagina↑ Mendez, Abel (26 dicembre 2011). “Abitabile Zona Atmosphere (HZA): Una metrica abitabilità di pianeti extrasolari ‘ . PHL (in inglese) . Estratto 29 Maggio 2015 .
  41. Torna alla cima↑ Moskowitz, Clara (22 novembre 2011). “Voglio trovare Aliens? Se vuoi inserire più di un semplice simile alla Terra Planets ‘ . Space.com (in inglese) . Estratto 29 Maggio 2015 .
  42. Torna alla top↑ Schulze-Makuch, D. Mendez, A., Fairén, AG, von Paris, P., Turse, C., Boyer, G., Davila, AF, Resendes António de Sousa, M., Irwin, LN e Catling, D. (2011) Un approccio a due livelli per valutare l’abitabilità degli esopianeti. Astrobiologia 11 (10): 1041-1052.
  43. ↑ Vai a:un b c d “Terra somiglianza Index (ESI)” . PHL (in inglese) . 2 Apr 2015 . Estratto 26 maggio 2015 .
  44. Torna a inizio pagina↑ Perryman, Michael (2011). Il manuale Exoplanet (in inglese) . Cambridge University Press. pp. 282-286. ISBN  978-0-521-76559-6 .

Kepler-298 D

Kepler-298 D è un pianeta extrasolare si trova nella costellazione del di Draco , che si trova 1546 anni luce dalla Terra . 1 La sua scoperta è stata confermata nel 2014, dopo che il telescopio spaziale Kepler rilevato diversi transiti dell’oggetto di fronte alla loro stella . 2 sue dimensioni, circa 2,5 raggi terrestri (R ), è ben al di sopra del limite teorico stabilito dagli esperti, così la probabilità che è un tipo pianeta mininettuno è molto alta. 3 1

Il sistema Kepler-298 ha altri due esopianeti confermati, Kepler-298b e Kepler-298c , 1.96 e 1.93 R rispettivamente. 1 Entrambi hanno orbite più brevi e sono stati rilevati prima di Kepler-298 D, scoperto ultimo oggetto nel sistema dopo l’aggiornamento del catalogo di esopianeti confermati di NASA 19 novembre 2015. 2

Caratteristiche

Kepler-298 è una nana arancione di tipo K , con una massa di 0,65 M e il raggio di 0,58 R . 2 Il tuo metallicità (-0,121) è molto simile al Sole ma un po ‘più bassa, il che suggerisce una certa mancanza di elementi pesanti (cioè tutti tranne l’idrogeno e l’elio ). 2 Il limite di accoppiamento delle maree sistema è tra il centro della zona abitabile e la sua frontiere interne, a 0,3982 UA . Kepler-298 D con un semi – asse maggiore di 0.305 AU, è troppo vicino alla sua stella per ancorare superare il limite. È quindi probabile avere un emisfero giorno e un’altra notte. 4

Il raggio osservata del pianeta è di 2,50 R , ben al di sopra del limite di 1,6 R separa i pianeti terrestri del tipo di mini-Nettuno. 5 Se la composizione dell’oggetto era simile a quella della Terra, la sua massa sarebbe 26.81 M e gravità 4,3 volte la Terra ‘s . 1 Con queste caratteristiche, la probabilità di esso che è un pianeta gassoso è estremamente elevata. 3

La stima Kepler-298 D dalla sua posizione nel sistema e la luminosità della sua stella, la temperatura superficiale media è 48.75 ℃ , assumendo un atmosfera e albedo simili a quelle della Terra. Pertanto, è molto vicino al confine tra i mesoplanetas e termoplanetas secondo per la classe termica di abitabilità planetaria di PHL. 6 Per riferimento, la HZD o la distanza dal centro della zona abitabile per l’oggetto è -0.86, rispetto a -0.5 Terra (-1 rappresenta il confine interno della zona abitabile, 0 tua +1 centro e il suo bordo esterno). 1

Kepler-298 D è il terzo pianeta extrasolare trovata nel sistema di Kepler-298 . 2 altri precedenza due oggetti, sono stati scoperti Kepler-298b e Kepler-298c , 1.96 e 1.93 R rispettivamente. 1 Kepler-298b ha una semi – asse maggiore di soli 0,08 AU, che consente di completare un’orbita in soli dieci giorni. Come un risultato, si stima che la temperatura media della superficie deve superare i 300 ℃. Nel frattempo, Kepler-298c vogliono quasi 23 giorni per orbitare intorno alla sua stella. La sua temperatura media, e considerando un’atmosfera simile a albedo della Terra, sarebbe superiore a 177 ℃. 1

Abitabilità

La terra Similarity Index o IST Kepler-298 D è 68%, molto simile a Mars , come un risultato della sua sovradimensionamento e temperatura stimata. Tuttavia, è tra i venti – cinque esopianeti confermati più simile alla Terra . 1

Riferimenti

  1. ↑ Vai a:un b c d e f g h PHL (14 ottobre 2015). “Planetary Laboratory Abitabilità” . PHL Università di Porto Rico ad Arecibo (in inglese) . Estratto 2 DICEMBRE 2015 .
  2. ↑ Vai a:un b c d e “La NASA Exoplanet Archive» . NASA Exoplanet Science Institute (in inglese) . Estratto 2 DICEMBRE 2015 .
  3. ↑ Vai a:un b “Nuovo strumento per altre terre rivela Ricetta” . Dell’Harvard-Smithsonian Center for Astrophysics (in inglese) . 5 gennaio 2015 . Estratto 2 DICEMBRE 2015 .
  4. Torna a inizio pagina↑ PHL. “HEC: Graphical Catalogo Risultati» (in inglese) . Estratto 2 DICEMBRE 2015 .
  5. Torna a inizio pagina↑ Rogers, Leslie A. (2015). “La maggior parte della Terra-raggio di 1,6 pianeti non sono Rocky” . The Astrophysical Journal (in inglese) 801 (1): 41. arXiv : 1407,4457 . doi : 10,1088 / 0004-637X / 801/1/41 . Estratto 2 DICEMBRE 2015 .
  6. Torna a inizio pagina↑ Mendez, Abel (4 agosto 2011). “Un planetario Abitabilità Classificazione termica di pianeti extrasolari” (in inglese) . Planet Laboratorio Abitabilità . Estratto 2 DICEMBRE 2015 .

Kepler-22b

Kepler-22b è il primo esopianeta (pianeta extrasolare) trovato nel modo – chiamato zona abitabile (la regione attorno ad una stella in cui un pianeta potrebbe mantenere l’acqua in stato liquido ). Per questo motivo, ipoteticamente potrebbe essere necessario sostenere la vita, quali l’esistenza di condizioni di acqua liquida e temperatura e atmosfera adatta. E ‘stato scoperto dal telescopio spaziale Kepler . Il pianeta è seicento anni luce di distanza dalla Terra, ha 2,4 volte il suo raggio e orbita intorno alla sua stella ( Kepler-22 ) in 289 giorni. 2 3 4

Scoperta

La scoperta è stata annunciata il 5 dicembre 2011. 5 Il pianeta è stato scoperto il terzo giorno di operazioni scientifiche di Keplero, a metà del 2010. è stato rilevato il terzo di transito alla fine del 2010. Le ulteriori informazioni sono state fornite dal telescopio spaziale Spitzer e di terra – le osservazioni based. Il raggio del pianeta è di circa 2 volte il raggio della Terra , si trova a 600 anni luce dalla Terra, e orbita intorno alla stella di tipo G Kepler 22. 5 6

Composizione e struttura

Al momento, la massa e la composizione della sua superficie è sconosciuta. 5 6 Se la sua densità era simile a quella della Terra (5.515 g / cm3) la massa equivalente a 13,8 Lands, calc 1 mentre la gravità superficiale sarebbe 2,4 volte quella del nostro pianeta. calc 2 Se il pianeta Kepler-22b ha la densità dell’acqua (1 g / cm 3 ), allora la sua massa sarebbe 2,5 volte quella della Terra calc 3 e la sua gravità sarebbe 0,43 volte nostri. calc 4 Il pianeta potrebbe entrare nella categoria dei pianeti conosciuti come super- – Terre a seconda di quale di massa alla fine. 5

Possibilità di vita

La distanza di Kepler-22b sua stella madre è del 15% in meno rispetto alla distanza dalla Terra al Sole , ma la luminosità di Kepler-22 è inferiore del 25% rispetto al sole. 5 7 La combinazione di una distanza meno della stella e una minore intensità dei raggi emessi da esso suggerisce che se il pianeta ha atmosfera (improbabile), la temperatura della superficie sarà di circa -11 ° C, mentre se si dispone di un ambiente come la Terra, il pianeta ‘s temperatura media sarebbe di circa 27 ° C. Se l’atmosfera causa dell’effetto serra grandezza simile a quella della Terra , il pianeta avrebbe una temperatura superficiale di 22 ° C. 5 6

Con il doppio delle dimensioni della Terra, Kepler-22b è considerevolmente più grande di lei, e può avere una diversa composizione. Ad esempio, il nuovo pianeta non può essere un super- -Earth , ma sembrerebbe di Nettuno , che è principalmente un oceano con una piccola roccia nucleare. Tuttavia, Natalie Batalha, uno degli scienziati del progetto, ha ipotizzato: “Questo è non andando oltre la possibilità che la vita potrebbe esistere in un (pianeta) oceano “. 8

Possibile cambio di nome

Una richiesta è stata fatta per la NASA dalla pagina Change.org di cambiare il suo nome in Namek , pianeta immaginario della serie Dragon Ball Z . Con l’22 agosto 2016, le firme petizione 137.569. 9

Riferimenti

  1. Torna a inizio pagina↑ Note ‘per la stella Kepler-22 ” (in inglese) . Enciclopedia dei pianeti extrasolari. 6 Dicembre 2011 . Estratto 5 dicembre 2011 .
  2. Torna a top↑ “Il telescopio ‘Keplero’ è un pianeta nella zona abitabile di una stella come il Sole” . Madrid: elmundo.es. 5 dicembre 2011 . Estratto 5 settembre 2011 .
  3. Torna alla cima↑ http://kepler.nasa.gov/news/nasakeplernews/index.cfm?fuseaction=ShowNews&NewsID=165
  4. Torna a inizio pagina↑ Kepler-22b: A proposito di fatti Exoplanet abitabile in zona
  5. ↑ Vai a:un b c d e f ‘BBC News – Kepler 22-b: pianeta simile alla Terra confermato ” . BBC Online . 5 dicembre 2011 . Accessed 6 dicembre 2011 .
  6. ↑ Vai a:un b c “NASA – Kepler della NASA conferma il suo primo pianeta abitabile in zona di simile al Sole Star ‘ . NASA Comunicato stampa . Accessed 6 dicembre 2011 .
  7. Torna alla cima↑ NASA – Missione Kepler della NASA conferma il suo primo pianeta abitabile in zona di simile al Sole Stella
  8. Torna alla cima↑ Borenstein, Seth (5 dicembre 2011). “Planet in sweet spot della zona Goldilocks per la vita ‘ . Associated Press . Estratto 8 Dicembre 2011 .
  9. Torna a inizio pagina↑ “Cambiare il nome del pianeta Kepler 22-b su” Namek ” ” . Change.org .

© 2017 paolaharris.it

Theme by Anders NorénUp ↑