CategoryAmazonas (Brasile)

Università dello Stato di Amazonas


L’ Università dello Stato di Amazonas ( in portoghese , Universidade do Estado do Amazonas : UEA ) è un’università pubblica brasiliana gestito dal stato di Amazonas , in Brasile , situato a Manaus , Amazonas , Brasile . E ‘stata fondata nel 2001 da una legge dello stato che ha cambiato la University of Technology di Amazonas (Universidade de Tecnologia Utam o do Amazonas, in portoghese) a UEA. Nel 2011 la UEA è stato classificato come uno dei migliori State College in una valutazione da parte del Ministero della Pubblica Istruzione . 1

Storia

Amazonas University of Technology

Essere l’Università o di Amazonas era precedentemente University of Technology di Amazonas (in portoghese , Universidade de Tecnologia do Amazonaso Utam ). È stato stabilito da una legge dello Stato il 14 dicembre 1972. Una legge successiva, del 10 ottobre 1977 ha cambiato l’università in una scuola, ma ha lasciato chiamato come un universitario.

Creazione Utam iniziato con una politica educativa, creata dal governo dello Stato di Amazonas , che ha osservato il fallimento di tecnici per l’industria.

Dalla sua fondazione nel 1973 , il Utam ha offerto corsi di Ingegneria Operativo ( legno , meccanica , elettronica ed elettrotecnica ), manutenzione meccanico, costruzioni civili, topografia e delle infrastrutture . Nel 1977 , il Ministero della Pubblica Istruzione ha abolito il corso di Ingegneria operativa in modo responsabili Utam hanno cominciato a offrire corsi di tecnologia ad un livello superiore. Nel 1986 il Utam ha iniziato un corso di Ingegneria. Durante l’elaborazione dei dati è iniziata nel 1992 e il corso di ingegneria informatica era stata avviata nel 1997 . 2

Utam trasformazione a UEA

Nel 2001 il governo di Amazonas ha firmato una legge che ha cambiato la University of Technology di Amazonas al Amazonas State University. Ha 17 sedi in 17 città di Amazonas. Nel 2011 è stata una delle migliori università nella regione settentrionale del Brasile, secondo a un sondaggio dal Ministero della Pubblica Istruzione del Brasile, chiamato ENADE. 3

Nuovo Campus di Iranduba

Foto modello di campus progetto in Iranduda

Con l’apertura del fiume Nera Ponte , il governo di Amazonas ha presentato un progetto di costruzione della City University nel il comune di Iranduba , che si trova sul lato opposto del fiume Nera , all’interno dell’area metropolitana di Manaus. L’area riservata è situato a 7 km dal ponte e ha 10.000 ettari . Nel 2011 gli studi topografici sono stati condotti e dopo il completamento dei lavori, tutti i corsi saranno trasferiti a questo nuovo campus. Il progetto comprendeva anche un ospedale universitario. 4

ammissioni degli studenti

Ci sono due modi per entrare nel all’università .

  • SIS (Serial Entrate System): Si compone di tre prove, un anno di insegnamento di alta scuola. In Brasile, il liceo vogliono tre anni per essere completato, conosciuto anche come “Ensino medio” in portoghese.
  • Valutazione generale (in portoghese il nome della prova di ammissione è vestibolare ): Si è fatto in due giorni consecutivi. Il primo test è sulla conoscenza generale e la seconda è conoscenze specifiche sulla zona selezionata candidato. Se c’è è un pareggio in esame, l’Università prende come uno dei criteri della ENEM nota candidato (una valutazione globale in Brasile ) e verifica il punteggio più alto.

Campus

Struttura UEA è suddiviso in Scuole Superiori (che si trova in Manaus ) e Centro Studi. 5 6

Scuole medie e superiori

  • Escola Superior de Tecnologia (College of Technology)
  • Scuola Normale Superiore (Escuela Superior Standard)
  • Scuola Superiore delle Arti e del turismo (Scuola di Arti e Turismo)
  • Escola Superior de Ciencias da Saúde (Scuola di Salute e della Scienza)
  • Escola Superior de Ciencias Sociais (Facoltà di Scienze Sociali)

Il campus a Manaus hanno una superficie complessiva di 52.073m².

Centri e Nuclei di studi

  • Center for Advanced Estudos de Itacoatiara (Centro di studi avanzati in Itacoatiara)
  • Center for Advanced Estudos de Lábrea (Centro di studi avanzati in Lábrea)
  • Center for Advanced Estudos de Parintins (Centro di studi avanzati in Parintins)
  • Center for Advanced Estudos de São Gabriel da Cachoeira (Centro di Studi Avanzati di São Gabriel da Cachoeira)
  • Center for Advanced Estudos de Tabatinga (Centro di studi avanzati in Tabatinga)
  • Center for Advanced Estudos de Tefé (Centro di studi avanzati in Tefé)
  • nucleo Superiore Ensino di Boca do Acre (Centro di Studi Avanzati in Boca del Acre)
  • nucleo Ensino Superiore di Carauari (Nucleo per l’istruzione superiore Carauari)
  • nucleo Ensino Superiore di Coari (Centro di studi avanzati Coari)
  • nucleo Ensino Superiore di Eirunepé (Centro di studi avanzati in Eirunepé)
  • nucleo Ensino Superiore di Humaita (core per l’istruzione superiore Humaita)
  • nucleo Ensino Superiore di Manacapuru (Centro di studi avanzati in Manacapuru)
  • nucleo Ensino Superiore di Manicoré (Nucleo per l’istruzione superiore Manicoré)
  • nucleo Ensino Superiore di Maués (Nucleo per l’istruzione superiore Maués)
  • nucleo Ensino Superiore di Novo Aripuanã (Center for Advanced Studies di New Aripuanã)
  • nucleo Ensino Superiore di Presidente Figueiredo (Centro di Studi Avanzati a Presidente Figueiredo)

Corsi

Scuola di Tecnologia 5

  • ingegneria civile
  • industria meccanica
  • ingegneria chimica
  • Ingegneria della Produzione
  • Ingegneria Informatica
  • ingegneria elettrica
  • Control Engineering e Automazione
  • ingegneria ambientale
  • meteorologia
  • Tecnologia Systems Analysis
  • Tecnologia Automazione Industriale
  • Tecnologia Elettronica
  • Tecnologia meccanica
  • La tecnologia di elaborazione dei dati

Scuola Superiore standard 5

  • bioscienze
  • geografia
  • lingua portoghese
  • matematica
  • pedagogia
  • L’educazione scientifica
  • Science Education in Amazzonia – (Studi di flora e di fauna dell’Amazzonia)

Scuola di Arti e Turismo maggio

  • danza
  • Musica – Formazione dei Cantanti
  • Musica – Strumenti Musicali
  • Musica – scienza musicale
  • teatro
  • turismo
  • Il turismo e lo sviluppo sociale

Scuola di Salute e della Scienza 5

  • biotecnologia
  • salute collettiva
  • allattamento
  • medicina
  • odontoiatria

Facoltà di Scienze Sociali 5

  • amministrazione
  • Pubblica e la sicurezza del del Cittadino
  • destra
  • contabilità
  • economia
  • Scienze Militari e di Pubblica Sicurezza

Riferimenti

  1. Torna alla cima↑ http://www.d24am.com/noticias/amazonas/faculdades-do-amazonas-tem-desempenho-ruim/14836
  2. Torna alla cima↑ http://www.nepci.ufam.edu.br/utam.htm
  3. Torna alla cima↑ http://www2.uea.edu.br/inst.php?dest=ueaHistoria
  4. Torna alla cima↑ http://www.muraki.org.br/?q=243-conteudo-19729-uea-fara-campus-em-iranduba-estudos-topograficos-ja-estao-sendo-realizados
  5. ↑ Vai a:un b c d e f http://www2.uea.edu.br/unidade.php?tipoId=ESC
  6. Torna alla cima↑ http://www2.uea.edu.br/unidade.php?tipoId=CNT

diga di Balbina


Il Balbina diga (in portoghese , Centrale idroelettrica di Balbina ) è una diga e centrale idroelettrica situata nel corso del fiume, Uatumã nella foresta amazzonica ( Brasile ). La posizione specifica è sotto la giurisdizione del comune di Presidente Figueiredo , Stato di Amazonas .

E ‘stato costruito tra il 1985 e il 1989 e gestisce Manaus Energia , secondo il sistema Eletronorte . Il primo dei cinque generatori è diventato operativo nel febbraio 1989. La diga genera una media di 250 megawatt di elettricità e invaso il sistema fluviale per un totale di 2.360 km 2 di foresta pluviale. 1 2

La diga è stata istituita per fornitura di elettricità da fonti rinnovabili proporzionale alla città di Manaus , ma è stato considerato dalla gente del posto come un progetto controverso fin dall’inizio, a causa della perdita della foresta e lo spostamento dei territori tribali locali amerindi . Inoltre ha criticato i costosi costi di costruzione e di manutenzione. 3

Il suo costo è critica ecologica . Durante i suoi primi tre anni, il Balbina Reservoir emesso 23,750,000 tonnellate di anidride carbonica e di 140.000 tonnellate di metano . 4

Riferimenti

  1. Torna alla top↑ centrali idroelettriche in Brasile
  2. Torna a inizio pagina↑ Philip M. Fearnside (26 agosto 2006). “Balbina Dam, Amazonas ‘ . Dipartimento di Ecologia, Istituto Nazionale per la Ricerca in Amazzonia (INPA) . Estratto 4 dicembre 2007 .
  3. Torna alla cima↑ Balbina
  4. Torna alla cima↑ “Le foreste pluviali: legno liquido” a mongabay.com

Provincia de Amazonas (Brasil)

La Provincia de Amazonas fue una unidad administrativa y territorial del Imperio del Brasil, creada a partir de los territorios occidentales de la Provincia del Gran Pará después de haber luchado al lado del Imperio en el Cabanagem, recibiendo como recompensa su autonomía en 1850. Luego de la proclamación de la República el 15 de noviembre de 1889 pasó a convertirse en el actual estado de Amazonas.

Toponimia

La provincia recibió el nombre Amazonas en honor de las mujeres indígenas, cuando Francisco de Orellana descendió por el actual río Amazonas en 1541 buscando oro, hacia los Andes,2 el cuerpo de agua dulce era llamado Río Grande, Mar Dulce o incluso río Canela, debido a los grandes árboles de canela existentes en la región.3 Sin embargo, el nombre dado al río principal era el río Icamiabas. Las icamiabas eran mujeres guerreras indígenas, que presentaron gran resistencia a los colonizadores. La victoria de resistencia de las icamiabas contra los invasores españoles era tan relevante que el rey español Carlos V tomó nota del hecho en sus crónicas. Ellos llegaron a ser llamados «Amazonas», inspirada en las legendarias guerreras hititas. Amazonas es el nombre dado por los griegos a las mujeres guerreras.3 En el libro Matriarchat in Südchina: Eine Forschungsreise zu den Mosuo (Taschenbuch), la autora Heide Göttner-Abendroth revela que la palabra en sí significaría «madre», «sociedad matriarcal» o «cultura matriarcal».4

Historia

Antecedentes

Lo que se reconoce hoy en día como Amazonia brasileña, en los primeros años del siglo XVII se llamaba Estado colonial del Maranhão y la única ciudad existente en la zona era la de São Luís, que concentraba todo el poder del Estado. Las regiones centrales y occidentales estaban ocupados sólo por órdenes religiosas que se subdividían en áreas de las misiones y asentamientos de acción de los jesuitas, carmelitas, dominicos y franciscanos, que variaba con el tiempo, sobre todo desde el fin de la Compañía de Jesús en el mediano el siglo XVIII. En los tiempos en que las órdenes religiosas dominaban el interior del valle del Amazonas, el Gobierno del Estado de Maranhão promovió la distribución de tierras a individuos para que establecieran sus propias capitanías. En este contexto, dos tipos distintos de capitanías fueron fundadas: las Capitanías Reales y las Capitanías Particulares.5

Maranhão se convirtió en el «Estado del Gran Pará y Maranhão» en 1737 y su sede se trasladó de São Luís a Belém do Pará; el Tratado de Madrid de 1750 confirmó la posesión portuguesa de la zona. Para estudiar y demarcar los límites, el gobernador del Estado, Francisco Xavier de Mendonça Furtado, instituyó una comisión con base en Mariuá en 1754. En 1755 la Capitanía de San José de Río Negro fue creada en la Amazonia subordinada a la del Gran Pará. Los límites de entonces eran muy diferentes a las actuales líneas rectas: el Amazonas incluía Roraima, parte de Acre y una porción de lo que hoy es Mato Grosso. El gobierno colonial concedió privilegios y libertades para quienes estuvieran dispuestos a emigrar a la región, como la exención de impuestos durante 16 años consecutivos. En el mismo año, la Compañía General de Comercio del Gran Pará y Maranhão fue creada para estimular la economía local. En 1757 se posesionó el primer gobernador de la capitanía, Joaquim de Melo y Póvoas, y recibió del Marqués de Pombal la orden de desalojar a todos los jesuítas (acusados de ir contra la metrópoli y no enseñarle a los indígenas el idioma portugués).5

En 1772, la capitanía fue renombrada «Gran Pará y Río Negro», y fue desmembrado el Maranhão. Con la mudanza de la familia real portuguesa al Brasil, se permitió la instalación de fábricas y manufacturas y la Amazonia comenzó a producir algodón, cordeles, tortuga, velas, cerámica y mantequilla. Los gobernadores que trabajaron más para el desarrollo económico de la región fueron Manuel da Gama Lobo d’Almada y João Pereira Caldas. En 1821, Grantham y Río Negro se unificaron para convertirse en la provincia del Gran Pará. Al año siguiente, Brasil proclamó su independencia.5

Creación de la provincia

A mediados del siglo XIX se fundaron los primeros núcleos que dieron lugar a las actuales ciudades de Borba, Itacoatiara, Parintins, Manacapuru e Careiro. La capital fue situada en Mariuá (entre 1755-1791 y 1799-1808), y en São José da Barra do Rio Negro (1791-1799 y 1808-1821). Una revuelta en 1832 exigió la autonomía de la Amazonia como una provincia separada de la de Pará. La rebelión fue sofocada, sin embargo los amazonenses fueron capaces de enviar un representante a la corte imperial, Fray José dos Santos Inocentes, que obtuvo la creación de la comarca del Alto Amazonas. Con la revolución Cabanagem entre 1835 y 1840, el Amazonas se mantuvo fiel al gobierno imperial y no se unió a la revuelta. Como recompensa, Amazonas se convirtió en una provincia autónoma en 1850, confirmada por la Ley n° 582 del 5 de septiembre de 1852,6 separada definitivamente de la de Pará. Con la autonomía, la capital volvió a este último, el nombre de Manaos en 1856.5

República y disolución

La provincia de Amazonas se anticipó en cuatro años a la abolición de la esclavitud, decretando su final el 10 de julio de 1884 (aunque había pocos esclavos). La provincia se convirtió en el estado de Amazonas con la proclamación de la República el 15 de noviembre de 1889. El teniente Ximeno Villerroy fue nombrado administrador temporal del gobierno federal. La política sufrió sucesivas crisis, con disputas patrocinados por las compañías de caucho, y señores de la guerra locales surgió como Eduardo Ribeiro (modernizador de Manaos) y Guerrero Antoni. En 1910, fue depuesto el gobernador Clemente Ribeiro Bittencourt.

Referencias

  1. Volver arriba↑ Constituição Imperial de 1824, pág. 1, 3 y 21
  2. Volver arriba↑ As irmãs selvagens de Pentesiléia
  3. ↑ Saltar a:a b Curando a Guerreira Ferida
  4. Volver arriba↑ The Amazons
  5. ↑ Saltar a:a b c d Elis de Araújo Miranda (Lisboa – 25 y 26 de octubre de 2007). «As Capitanias do Grão-Pará (1616-1753)». II Simpósio Luso-Brasileiro de Cartografia Histórica. Consultado el 11 de junio de 2011.
  6. Volver arriba↑ Província do Amazonas

Parque nacional del Pico da Neblina

El parque nacional del Pico da Neblina abriga el mayor pico brasileño, el Pico da Neblina, con 3.014 metros de altitud. En el parque también está situado el segundo mayor pico de Brasil, el Pico 31 de marzo, con 2.972 metros.1 El parque está localizado próximo a la frontera con Venezuela, en el municipio de São Gabriel da Cachoeira, en el norte del estado de Amazonas, Brasil. Posee un área de 2.260.344,00 (ha). El perímetro del parque es de 1.040.602,768 metros y está administrado por el IBAMA.

El parque tiene su prolongación en Venezuela, con el parque nacional Serranía La Neblina. En su parte sur, el parque está bañado por las aguas del río Negro.

Referencia

  1. Volver arriba↑ Maguire, Bassett. Y Wurdack, John J. 1960: La posición del cerro de La Neblina, Venezuela. Boletín de la Sociedad Venezolana de Ciencias Naturales. 95:234-239.

Il Parco Nazionale Jau

Il parco nazionale di Jau (in portoghese Parco nazionale Jau ) è la più grande riserva di foresta pluviale del Brasile e il più grande parco naturale nel mondo in foresta umida intatto. Si trova nella foresta amazzonica , comprendente i comuni di Novo Airão e Moura , nello stato di Amazonas) ( Brasile ). Essa ha una superficie di 23,778.9 chilometri quadrati . Il perimetro del parco è 1213.7 km . Esso è amministrato dal IBAMA (Istituto Brasiliano per l’Ambiente) e Risorse Naturali Rinnovabili.

Obiettivi specifici del parco

Preservare gli ecosistemi naturali protetti contro le turbative che distorcono, scopi scientifici, culturali, educativi e ricreativi targeting.

Attrazioni

Ha l’esuberanza della foresta amazzonica e tutta la sua biodiversità di piante e animali selvatici . Il parco è l’ideale per la pratica del trekking e canoa , alla contemplazione della sua bellezza naturale. Vi è una gita sul fiume Carabinani .

La ricchezza della foresta pluviale e il più grande lago amazzonica, Amana , sono le affermazioni del parco. La fitta vegetazione è composta da giungla tropicale densa o foreste aperte. Una curiosità, nel parco vi è circa un alligatore per chilometro, in tutti gli habitat .

Il periodo ideale per visitare è tra luglio e novembre . Il clima è umido a causa di foreste pluviali, ma la stagione più piovosa copre i mesi di dicembre e aprile .

Da Manaus , si può viaggiare in barca sul fiume Nera a Novo Airão, che prende 6:00-18:00. In Novo Airão, dovreste affittare un’altra barca e seguire il fiume Jaú per l’area del parco. Via terra, si dovrebbe passare attraverso la strada Manacapuru / Novo Airão. Il parco è aperto dalle 7 alle 18h. Il prezzo del biglietto è di R $ 3,00.

Dovrebbe cercare di alloggio a Novo Airão, a sud del parco, o in Barcelos , per il nord. All’interno del parco vi è un centro visitatori e un alloggio per i ricercatori, con posto barca e due alloggi galleggiante.

Contesto normativo

La creazione del parco è stato proposto dal IBAMA , con il supporto degli studi condotti dalla INPA , in castigliano, Istituto di Ricerca dell’Amazzonia), considerando l’area prezioso per la conservazione delle risorse genetiche.

Il parco è stato creato il 24 settembre, come da 1980 . Nel 2000 , il parco è stato iscritto dalla dall’UNESCO nella lista dei patrimonio mondiale . Nel 2003 , la protezione viene estesa dal cambiando il nome della denominazione di conservazione complesso di Amazon centrale . 1

aspetti culturali e storici

La regione del parco è stata la prima pole della colonizzazione del Amazon da indigeni, segnata da lotte per il possesso del territorio. D’ l’ altra parte essi sono stati trovati resti di ceramiche e incisioni rupestri sulle rocce.

Il bacino del fiume Jaú , che bagna il parco, che prende il nome uno dei più grandi pesci, Jaú, Paulicea luetkeni brasiliano. La parola Jau , deriva dalla lingua Tupi , e finito la denominazione del parco nazionale.

Una delle caratteristiche più straordinarie del parco è infatti l’unica area protetta del Brasile, che copre l’intero bacino di un vasto e possente fiume, circa 450 km a . Così ecosistema delle acque reflue viene conservato.

aspetti fisici e biologici

Clima

Il clima è umido, la temperatura media annuale varia intorno 26-26,7 ° C, con temperature massime di 31,4 a 31,7 ° C e minima tra 22 e 23 ° C (DMPM, 1992). La stagione delle piogge comprende i mesi di dicembre e aprile e la stagione secca da luglio a settembre.

Sollievo

Situato nella pianura della Amazzonia Occidentale, ha una topografia piatta e altitudini di circa 100 metri . Ad accompagnare i letti dei fiumi appaiono alluvionale quaternaria, formata da sabbia, sabbia fine e argilla.

Vegetazione

La vegetazione ha una predominanza di fitta giungla ombrophile dove i gruppi sono frequenti Brasile noci excelsa Bertholletia , Pithecellobium racemosum , Vochysia maxima , diplotropis spp , Virola spp , Protium spp e Manilkara huberi . E ‘anche comune nella zona una liana che fornisce acqua di ottima qualità: il Doliocarpus rolandri .

Nella parte più alta, nord-est del parco, si tratta di una porzione di submontana fitta giungla dove gli arbusti più rappresentativi sono il Amapa Parahancornia , Micropholis guyanensis , Couma guianensis e Holopyxidium baldoria .

Lungo alvei dei fiumi Carabinani e Jau, stagionalmente allagate, le agrupamentos generati di palme , come Iriartea spp , l’ açaí (Euterpe oleracea) e Astrocaryon spp .

È il più antico aree alluvionali, raramente colpite dalle inondazioni, è l’atmosfera della foresta alluvionale aperto, anche con una forte predominanza di palme, come moriche Mauritia flexuosa .

Fauna

Specie presenti nella riserva forestale.

Tipici della fauna equatoriale sono mammiferi abitudini crepuscolari e notturne, come rare e / o minacciate la Jaguar ( Panthera onca ) , il puma ( Puma concolor ) , più i gatti più piccoli, come l’ ocelot ( pardalis Leopardus ) , le yaguarundí ( Herpailurus yaguarondi ) e ocelot ( Oncilla ) .

Vi è anche il lamantino ( Trichechus inunguis ) , la lontra gigante ( Pteronura brasiliensis ) , il delfino rosa ( Inia geoffrensis ) , Alouata seniculus , le scimmie notturne Aotus trivirgatus , la scimmia odore comune scimmia scoiattolo e il tapiro Tapirus terrestris .

Tra i pesci, ha encontran arapaima ( Arapaima gigas ) , il basso pavone ( Cichla spp. ) E tambaqui ( macropomum ).

Ci sono una varietà di rettili, la testuggine rosso – zampe ( Geochelone spp ) , il caimano nero ( Melanosuchus niger ) , l’ Anaconda ( Eunectes murinus ) e tartarughe .

Tra gli uccelli sono gli aironi , le are , i pappagalli e pauraque , tra gli altri.

Riferimenti

  1. Torna a inizio pagina↑ Comitato del Patrimonio Mondiale (5 luglio 2003). “Conservazione centrale Amazon Complex (Brasile)” (in inglese ) . Estratto 4 Agosto 2009 .

River Palace Nero (Manaus)

Nero River Palace è stata la posizione del governo e residenza del governatore dello stato brasiliano di Amazonas . Il nome originale era Scholz Palazzo, costruito da imprenditore tedesco Waldemar Scholz, considerato da molti in il tempo come “Il Barone di gomma “. era il nome cambiato in Black River Palace di 1918 dopo l’acquisto da parte del governatore dello stato brasiliano di Amazonas, Pedro de Alcântara Bacellar .

Storia

Karl Waldemar Scholz , primo proprietario del palazzo.

Scholz Palazzo fu costruito nel stile eclettico nel 1903 per la residenza privata del mercante di gomma , Karl Waldemar Scholz . Lo stato brasiliano di Amazonas di tempo è stato poi uno degli stati più prosperi in Brasile perché la produzione di gomma.

Nel 1911 , a causa della forte concorrenza la produzione di gomma con i paesi asiatici 1 , c’è stata una diminuzione nel commercio di gomma nell’Amazzonia brasiliana. Inoltre, con l’inizio della guerra mondiale I , la linea di navigazione tra Manaus e Amburgo in Germania è stato interrotto, che ha minato molti affari signor Scholz.

Waldemar Scholz, nel tempo il presidente del commercio in Amazzonia dal 1911 e console di Austria dal 1913 , nel tentativo di risolvere i loro debiti, ipotecato la casa per 400.000 $ 000 Reis (valuta del Brasile in quel momento) per una gomma ricco mercante Purus (un fiume in Amazzonia ), Luiz da Silva Gomes, che ha offerto per l’asta , sia alla fine del soggiorno della famiglia Scholz a terra Amazon, che è tornato in Germania.

In primo luogo, il Palazzo Scholz è stata affittata dal governo di Amazonas per un importo di 1.000 $ 000 Reis al mese, attraverso il governatore, Pedro de Alcantara Bacellarche, nonostante la crisi economica , che era nella regione amazzonica, le carenze del dipartimento finanziario stato e le critiche dei suoi avversari, il palazzo è stata acquisita nel 1918 per un importo di 200.000 $ 000 Reis che riceve il nome di Black River Palace. Dal 1918 fino al 1995 , ha prestato servizio come la residenza dei governatori e la posizione del governo dello stato di Amazonas.

Centro Cultural Palacio Rio Nero

La presentazione del dell’orchestra , all’interno del palazzo.

Nel 1995 il governo dello Stato di Amazonas, ha trasformato il monumento in un museo che racconta la storia del ciclo della gomma nella regione di Amazon, e un importante centro di eventi culturali per la città di Manaus , in Brasile , che opera fino a oggi.

Riferimenti

  1. Torna alla cima↑ http://www.suapesquisa.com/historiadobrasil/ciclo_borracha.htm

Cappotto di Amazonas (Brasile)

Il scudo dello stato di Amazonas è stato creato con il decreto n. 204 del 24 novembre del 1897 , anche se il suo uso è precedente alla 1892, dove quello stesso anno compare nella raccolta delle leggi statali. Caratteristica principale la confluenza dei fiumi neri e Amazon.

significati:

  • IL ELIPSE: si intendono i fiumi Solimões e nero, alla confluenza formando da questo punto il Rio delle Amazzoni.
  • Blu campo: ritrae cielo brasiliano.
  • L’UNIONE DEI FIUMI: Trafitto da un berretto frigio rappresenta la nostra fedeltà alla Repubblica.
  • CAMPO VERDE: riflette i nostri boschi.
  • Interlacciamento: Ricordate la genesi della nostra grandezza.
  • IL POTERE DI FERRO, coinvolgendo i ELIPSE: Rappresenta la stabilità di autonomia politica in Amazzonia.
  • Emblemi di navigazione, collegati da una cravatta verde CON DUE PUNTE piegato, galleggiante nel ruscello in fondo – di registrazione 22 Junho 1832 si legge (22 giugno 1832), quando l’antica regione di Amazonas proclamò (per le armi) come una provincia autonoma.
  • IN punto di sinistra – Novembro 21 1889 (21 novembre 1889) giorno in cui lo Stato si è unito alla grande rivoluzione del 15 novembre dello stesso anno.
  • AMAZZONIA AQUILA: Da ali aperte, unghie ricurve e becco socchiusa, simboleggia la grandezza, la forza della nostra forza.
  • Il lato destro dello scudo: eccellono industria emblemi.
  • Sul lato sinistro dello scudo: ancoraggio Naciendo, emblemi del commercio e dell’agricoltura.

BR-174

Il BR-174 1 noto anche come Manaus – Boa Vista è una strada longitudinale che collega gli stati di Roraima e Amazonas 2 in Brasile 3 con sud-est del Venezuela 4 ( Stato di Bolivar ), si ha un totale di 974 chilometri. Le loro estremità sono le città di Manaus e Pacaraima . E ‘l’unico collegamento con il resto del Roraima paese e il suo più grande e la strada principale. Anche se iniziata durante la dittatura militare, il completamento della sua pavimentazione e segnaletica ha avuto luogo solo nel 1998 , nel governo di Fernando Henrique Cardoso .

Nei suoi quasi mille chilometri attraverso le regioni della foresta amazzonica e savana, e grandi campi agricoli. Il BR – 174 finisce al confine tra Brasile e Venezuela. Il vostro tour si conclude sulla strada tronco 10 del Venezuela, per la città di Santa Elena de Uairén ; Da questo punto è possibile accedere al capitale, Caracas o la costa caraibica del paese confinante. Di conseguenza, la BR 174 è l’unica terra di confine tra Brasile e Venezuela, e un significativo percorso turistico.

Riferimenti

  1. Torna a inizio pagina↑ ” Local informazioni” (in portoghese) . Richiamato il 1 Settembre 2015 .
  2. Torna a inizio pagina↑ economicos, Banco da Amazônia Dipartimento Estudos (1 gennaio 1969). Economico dare diagnosi preliminare aree urbane do Acre, Amapá, Roraima e Rondônia (in portoghese) . URL consultato il 4 settembre 2015 .
  3. Torna alla cima↑ Furley, Peter A. (11 settembre 2002). La foresta di frontiera: Insediamento e cambiamento in Roraima brasiliano (in inglese) . Routledge. ISBN  9.781.134,95043 milioni . URL consultato il 4 settembre 2015 .
  4. Torna alla cima↑ Ree, Rodney van der; Grilo, Clara; Smith, Daniel J. (15 giugno 2015). Manuale di ecologia strada (in lingua inglese) . John Wiley & Sons. ISBN 9.781.118,568187 millions . URL consultato il 4 settembre 2015.

Bandiera di Amazonas (Brasile)

La bandiera del Rio delle Amazzoni è uno dei simboli ufficiali Amazonas , uno stato di Brasile . E ‘stato approvato dalla Legge n Stato 1513 del 14 gennaio 1982 . 1

Descrizione

Il suo design è costituito da un rettangolo di proporzioni larghezza di lunghezza pari a 15:21, divisi in tre fasce orizzontali di uguale larghezza nei colori bianco, rosso e bianco. Nell’angolo in alto a sinistra è un cantone blu sulla striscia bianca, in cui ci sono 25 stelle bianche a cinque punte, che si erge uno per la loro dimensione più grande. Le stelle sono disposte come segue: Due linee, uno sopra ed uno nella parte inferiore con otto stelle ciascuno. Ci sono anche otto stelle disposte a coppie verticalmente tra le posizioni superiore e inferiore e dell’ottavo pari alla prima stella, terza, sesta. Al centro c’è una stella più grande di altri.

Simbolismo

Le 25 stelle in alto a sinistra rappresentano i 25 comuni nello stato è stato diviso il 4 agosto come da 1897 . La più grande stella rappresenta la capitale, Manaus . Le due strisce bianche orizzontali rappresentano la speranza e la fascia rossa, difficoltà da superare.

Sulla bandiera di Amazonas, bianco e blu ha aderito al rosso (che può essere interpretato in relazione al tempo di preparazione della bandiera), solo per essere portato in campi di battaglia a Tizi, nel 1897, la battaglione Amazonas militari (corrente di polizia militare della Stato di Amazonas), che si sono uniti alle forze di altri stati in questa lotta.

Storia

Le prime notizie di una bandiera per Amazonas è dato dal cronista luglio Uchôa (1897-1970) , che, in un’occasione, è stato incuriosito con la bandiera e il cielo bianco blu che è stato volando in provincia di Amazonas . Secondo per la trascrizione “la bandiera della provincia di Amazonas è un poe tagliare due piano diagonale formando quattro triangoli aperti, due dei quali sono colorati in azzurro (superiore e inferiore) e due triangoli contrapposti sul lato destro e sinistro.” 2

Nel suo racconto Uchôa continua che bianchi e luminosi colori blu sono riuniti i colori della bandiera reale issate a bordo di navi, edifici, ecc in epoca coloniale. Tale bandiera consiste Carlos Piquet nella raccolta, che aveva una mostra al Museo Nazionale di Storia che mostra la bandiera portata da truppe del Amazon durante la Guerra di Canudos . 2

Una storia di “O Jornal” giornale 31 luglio 1949 ha detto: .. “In effetti, il creatore della bandiera è sconosciuta è anche affermazione dubbio che amazonenses truppe contro Canudos hanno preso la bandiera provinciale sono noti solo due copie della bandiera nazionale ei partecipanti di questo conflitto. sono nel Palazzo Provinciale “. 2

Riferimenti

  1. Torna a inizio pagina↑ “Legge dello Stato 1513” (in portoghese) . 14 gennaio 1982 . Estratto 12 aprile 2011 .
  2. ↑ Vai a:un b c Bandeiras do Amazonas . Brasileira Vexilología . Pagina letta il 25 maggio 2013.

Amazonas

Amazonas è uno stato di Brasile situato nella regione nord-ovest. I suoi limiti: Venezuela ( Stato di Amazonas ) e Roraima nord, Pará est, Mato Grosso sud-est, Rondônia Sud, Acre per il sud-ovest, il Perù ( Loreto ) per gli occidentali e Colombia (dipartimenti di Guainia , Vaupes e Amazonas ) nord-ovest. La capitale è Manaus . Tra le città più importanti sono: Manaus , Manacapuru , Tefé , Parintins e Itacoatiara . E ‘lo stato più grande del Brasile in termini di dimensioni, con una bassa densità di popolazione.

Etimologia

Il nome deriva dal Rio delle Amazzoni omonimo che attraversa la maggior parte dello stato, che prende il nome l’esploratore spagnolo Francisco de Orellana , relativo alla tribù native della giungla con Amazon di mitologia greca . 4

Storia

La regione ora appartiene alla stato di Amazonas, è stato istituito mediante trattati, missioni cattoliche, e conquiste militari, ma ha poco ribellione dei popoli indigeni del territorio. Inizialmente apparteneva alla Spagna dal Trattato di Tordesillas , poi è stato aggiunto dalla corona portoghese dal Trattato di Madrid (1750) , poi con l’indipendenza del Brasile , del 1822 , i suoi confini con lo spagnolo – paesi di lingua non sono stati definiti prima Vasquez trattato Cobo-Martins , che ha riconosciuto i possedimenti del Brasile, nello stato settentrionale di Amazonas.

Stato di formazione amministrativa

La sua formazione iniziale è stato il capitano di Rio Nero, nel 1755 e subordinato dalla Provincia di Grand Para , poco dopo l’indipendenza del Brasile, il capitano di Rio Nero era in fase di ricostruzione dopo la rivoluzione Cabanagem e quindi la creazione del provincia di Amazonas , del 1850 , trasformato in stato dopo la fondazione della Repubblica in Brasile.

Geografia

Amazonas è il più grande stato in tutto il Brasile, con una superficie di 1,570,745.7 chilometri quadrati, di cui più abitato dai fiumi e vegetazione. 5 L’accesso a molte parti dello Stato è fatta solo fiume o aerially. Lo stato è attraversato dalla linea immaginaria di Ecuador .

Clima

Il Brasile ha in genere un clima tropicale, anche se nello stato, sviluppa il clima equatoriale , soprattutto in Amazzonia . Il clima della regione è caratterizzata da alte temperature e forti piogge, principalmente a causa della vicinanza dello Stato con l’Ecuador. L’elevata quantità di pioggia è dovuta a causa delle alte temperature, che alla fine causano una maggiore evaporazione, trasformando loro in pioggia.

Sollievo

Foresta allagata di Anavilhanas nel Parco nazionale Jau .

Il rilievo dello stato è relativamente basso, come nella regione, 85%, non 100 metri sono superati. I punti più alti dello Stato sono il Pico da Neblina , con una altezza approssimativa di 2994 metri, seguito da Pico Phelps o Pico de Março 31 2.973 metri, che si trova al confine tra il Venezuela e il Brasile, entrambe le montagne si trovano nel comune di Santa Isabel do Rio nero e sono i più alti in Brasile. 6

Lo Stato è in una vasta depressione a circa 600 km di lunghezza nel sud-est-nord-ovest, confina con una stretta pianura costiera a circa 40 km di larghezza media. Questo lo rende il più grande in relazione alle pianure del Brasile Stato.

Esiste nel suo territorio numerose prenotazioni di protezione ambientale, il più visitato dai turisti sono parchi Anavilhanas Arcipelago , Jaú , Sierra del Acara a Barcelos (Amazonas) , il Parco Nazionale del Pico da Neblina , tra gli altri sparsi in tutto lo stato .

Società e cultura

E in tutto il Brasile, la composizione etnica della società amazzonica è costituito dai popoli indigeni , meticci , neri , bianchi e una piccola porzione di asiatici , 7 ci sono circa 29 diverse popolazioni indigene, otto tribù indigene più noti stato sono Tikuna , Sateré-Mawes , Kurripakos e Desanos . La festa popolare di Parintins è la manifestazione culturale conosciuto in Brasile , viene visualizzata l’ultima settimana di giugno di ogni anno.

Economia

La sua economia è fortemente dipendente sul settore industriale, rendendo il suo parco industriale per l’economia brasiliana che rappresenta l’1,5% del PIL in Brasile, principalmente a causa della Manaus zona di libero scambio , seguito da petrolchimica e crescente industria di estrazione mineraria . 9 mese di ottobre

Comuni dello Stato di Amazonas

Articolo principale: Allegato: Comuni di Amazonas (Brasile)

Lo Stato di Amazonas è costituito di 62 comuni. A fini statistici, si è organizzata in 4 mesoregions e 13 micro – regioni .

Riferimenti

  1. Torna alla cima↑ Secondo per la costituzione del comune di São Gabriel da Cachoeira, riconosce la lingua Nheengatu come lingua ufficiale.
  2. Torna alla cima↑ Al confine con la Colombia e il Perù, è anche usato comelinguaggio di comunicazione di lingua spagnola non ufficialmente.
  3. Torna alla top↑ Amazonas – Istituto Brasiliano di Geografia e Statistica
  4. Torna a inizio pagina↑ “Amazon, che significa ‘ . Estratto 5 agosto 2013 .
  5. Torna alla cima↑ ‘Geografia do Amazonas ” (in portoghese) . Accessed 2009 .
  6. Torna alla cima↑ http://www.gi.maxiweb.com.br/picosdobrasil.htm
  7. Torna alla cima↑ http://rusp.scielo.br/scielo.php?script=sci_arttext&pid=S0103-99892011000200019&lng=pt&nrm=iso
  8. Torna alla cima↑ http://www.portalamazonia.com.br/secao/amazoniadeaz/interna.php?id=470
  9. Torna alla cima↑ http://www.suframa.gov.br/publicacoes/site_pim/index_br.htm
  10. Torna alla cima↑ http://www.suframa.gov.br/zfm_principal.cfm

© 2017 paolaharris.it

Theme by Anders NorénUp ↑