CategoryForesta Amazzonica

Cappotto di Amazonas (Brasile)


Il scudo dello stato di Amazonas è stato creato con il decreto n. 204 del 24 novembre del 1897 , anche se il suo uso è precedente alla 1892, dove quello stesso anno compare nella raccolta delle leggi statali. Caratteristica principale la confluenza dei fiumi neri e Amazon.

significati:

  • IL ELIPSE: si intendono i fiumi Solimões e nero, alla confluenza formando da questo punto il Rio delle Amazzoni.
  • Blu campo: ritrae cielo brasiliano.
  • L’UNIONE DEI FIUMI: Trafitto da un berretto frigio rappresenta la nostra fedeltà alla Repubblica.
  • CAMPO VERDE: riflette i nostri boschi.
  • Interlacciamento: Ricordate la genesi della nostra grandezza.
  • IL POTERE DI FERRO, coinvolgendo i ELIPSE: Rappresenta la stabilità di autonomia politica in Amazzonia.
  • Emblemi di navigazione, collegati da una cravatta verde CON DUE PUNTE piegato, galleggiante nel ruscello in fondo – di registrazione 22 Junho 1832 si legge (22 giugno 1832), quando l’antica regione di Amazonas proclamò (per le armi) come una provincia autonoma.
  • IN punto di sinistra – Novembro 21 1889 (21 novembre 1889) giorno in cui lo Stato si è unito alla grande rivoluzione del 15 novembre dello stesso anno.
  • AMAZZONIA AQUILA: Da ali aperte, unghie ricurve e becco socchiusa, simboleggia la grandezza, la forza della nostra forza.
  • Il lato destro dello scudo: eccellono industria emblemi.
  • Sul lato sinistro dello scudo: ancoraggio Naciendo, emblemi del commercio e dell’agricoltura.

BR-174


Il BR-174 1 noto anche come Manaus – Boa Vista è una strada longitudinale che collega gli stati di Roraima e Amazonas 2 in Brasile 3 con sud-est del Venezuela 4 ( Stato di Bolivar ), si ha un totale di 974 chilometri. Le loro estremità sono le città di Manaus e Pacaraima . E ‘l’unico collegamento con il resto del Roraima paese e il suo più grande e la strada principale. Anche se iniziata durante la dittatura militare, il completamento della sua pavimentazione e segnaletica ha avuto luogo solo nel 1998 , nel governo di Fernando Henrique Cardoso .

Nei suoi quasi mille chilometri attraverso le regioni della foresta amazzonica e savana, e grandi campi agricoli. Il BR – 174 finisce al confine tra Brasile e Venezuela. Il vostro tour si conclude sulla strada tronco 10 del Venezuela, per la città di Santa Elena de Uairén ; Da questo punto è possibile accedere al capitale, Caracas o la costa caraibica del paese confinante. Di conseguenza, la BR 174 è l’unica terra di confine tra Brasile e Venezuela, e un significativo percorso turistico.

Riferimenti

  1. Torna a inizio pagina↑ ” Local informazioni” (in portoghese) . Richiamato il 1 Settembre 2015 .
  2. Torna a inizio pagina↑ economicos, Banco da Amazônia Dipartimento Estudos (1 gennaio 1969). Economico dare diagnosi preliminare aree urbane do Acre, Amapá, Roraima e Rondônia (in portoghese) . URL consultato il 4 settembre 2015 .
  3. Torna alla cima↑ Furley, Peter A. (11 settembre 2002). La foresta di frontiera: Insediamento e cambiamento in Roraima brasiliano (in inglese) . Routledge. ISBN  9.781.134,95043 milioni . URL consultato il 4 settembre 2015 .
  4. Torna alla cima↑ Ree, Rodney van der; Grilo, Clara; Smith, Daniel J. (15 giugno 2015). Manuale di ecologia strada (in lingua inglese) . John Wiley & Sons. ISBN 9.781.118,568187 millions . URL consultato il 4 settembre 2015.

Bandiera di Amazonas (Brasile)

La bandiera del Rio delle Amazzoni è uno dei simboli ufficiali Amazonas , uno stato di Brasile . E ‘stato approvato dalla Legge n Stato 1513 del 14 gennaio 1982 . 1

Descrizione

Il suo design è costituito da un rettangolo di proporzioni larghezza di lunghezza pari a 15:21, divisi in tre fasce orizzontali di uguale larghezza nei colori bianco, rosso e bianco. Nell’angolo in alto a sinistra è un cantone blu sulla striscia bianca, in cui ci sono 25 stelle bianche a cinque punte, che si erge uno per la loro dimensione più grande. Le stelle sono disposte come segue: Due linee, uno sopra ed uno nella parte inferiore con otto stelle ciascuno. Ci sono anche otto stelle disposte a coppie verticalmente tra le posizioni superiore e inferiore e dell’ottavo pari alla prima stella, terza, sesta. Al centro c’è una stella più grande di altri.

Simbolismo

Le 25 stelle in alto a sinistra rappresentano i 25 comuni nello stato è stato diviso il 4 agosto come da 1897 . La più grande stella rappresenta la capitale, Manaus . Le due strisce bianche orizzontali rappresentano la speranza e la fascia rossa, difficoltà da superare.

Sulla bandiera di Amazonas, bianco e blu ha aderito al rosso (che può essere interpretato in relazione al tempo di preparazione della bandiera), solo per essere portato in campi di battaglia a Tizi, nel 1897, la battaglione Amazonas militari (corrente di polizia militare della Stato di Amazonas), che si sono uniti alle forze di altri stati in questa lotta.

Storia

Le prime notizie di una bandiera per Amazonas è dato dal cronista luglio Uchôa (1897-1970) , che, in un’occasione, è stato incuriosito con la bandiera e il cielo bianco blu che è stato volando in provincia di Amazonas . Secondo per la trascrizione “la bandiera della provincia di Amazonas è un poe tagliare due piano diagonale formando quattro triangoli aperti, due dei quali sono colorati in azzurro (superiore e inferiore) e due triangoli contrapposti sul lato destro e sinistro.” 2

Nel suo racconto Uchôa continua che bianchi e luminosi colori blu sono riuniti i colori della bandiera reale issate a bordo di navi, edifici, ecc in epoca coloniale. Tale bandiera consiste Carlos Piquet nella raccolta, che aveva una mostra al Museo Nazionale di Storia che mostra la bandiera portata da truppe del Amazon durante la Guerra di Canudos . 2

Una storia di “O Jornal” giornale 31 luglio 1949 ha detto: .. “In effetti, il creatore della bandiera è sconosciuta è anche affermazione dubbio che amazonenses truppe contro Canudos hanno preso la bandiera provinciale sono noti solo due copie della bandiera nazionale ei partecipanti di questo conflitto. sono nel Palazzo Provinciale “. 2

Riferimenti

  1. Torna a inizio pagina↑ “Legge dello Stato 1513” (in portoghese) . 14 gennaio 1982 . Estratto 12 aprile 2011 .
  2. ↑ Vai a:un b c Bandeiras do Amazonas . Brasileira Vexilología . Pagina letta il 25 maggio 2013.

Amazonas

Amazonas è uno stato di Brasile situato nella regione nord-ovest. I suoi limiti: Venezuela ( Stato di Amazonas ) e Roraima nord, Pará est, Mato Grosso sud-est, Rondônia Sud, Acre per il sud-ovest, il Perù ( Loreto ) per gli occidentali e Colombia (dipartimenti di Guainia , Vaupes e Amazonas ) nord-ovest. La capitale è Manaus . Tra le città più importanti sono: Manaus , Manacapuru , Tefé , Parintins e Itacoatiara . E ‘lo stato più grande del Brasile in termini di dimensioni, con una bassa densità di popolazione.

Etimologia

Il nome deriva dal Rio delle Amazzoni omonimo che attraversa la maggior parte dello stato, che prende il nome l’esploratore spagnolo Francisco de Orellana , relativo alla tribù native della giungla con Amazon di mitologia greca . 4

Storia

La regione ora appartiene alla stato di Amazonas, è stato istituito mediante trattati, missioni cattoliche, e conquiste militari, ma ha poco ribellione dei popoli indigeni del territorio. Inizialmente apparteneva alla Spagna dal Trattato di Tordesillas , poi è stato aggiunto dalla corona portoghese dal Trattato di Madrid (1750) , poi con l’indipendenza del Brasile , del 1822 , i suoi confini con lo spagnolo – paesi di lingua non sono stati definiti prima Vasquez trattato Cobo-Martins , che ha riconosciuto i possedimenti del Brasile, nello stato settentrionale di Amazonas.

Stato di formazione amministrativa

La sua formazione iniziale è stato il capitano di Rio Nero, nel 1755 e subordinato dalla Provincia di Grand Para , poco dopo l’indipendenza del Brasile, il capitano di Rio Nero era in fase di ricostruzione dopo la rivoluzione Cabanagem e quindi la creazione del provincia di Amazonas , del 1850 , trasformato in stato dopo la fondazione della Repubblica in Brasile.

Geografia

Amazonas è il più grande stato in tutto il Brasile, con una superficie di 1,570,745.7 chilometri quadrati, di cui più abitato dai fiumi e vegetazione. 5 L’accesso a molte parti dello Stato è fatta solo fiume o aerially. Lo stato è attraversato dalla linea immaginaria di Ecuador .

Clima

Il Brasile ha in genere un clima tropicale, anche se nello stato, sviluppa il clima equatoriale , soprattutto in Amazzonia . Il clima della regione è caratterizzata da alte temperature e forti piogge, principalmente a causa della vicinanza dello Stato con l’Ecuador. L’elevata quantità di pioggia è dovuta a causa delle alte temperature, che alla fine causano una maggiore evaporazione, trasformando loro in pioggia.

Sollievo

Foresta allagata di Anavilhanas nel Parco nazionale Jau .

Il rilievo dello stato è relativamente basso, come nella regione, 85%, non 100 metri sono superati. I punti più alti dello Stato sono il Pico da Neblina , con una altezza approssimativa di 2994 metri, seguito da Pico Phelps o Pico de Março 31 2.973 metri, che si trova al confine tra il Venezuela e il Brasile, entrambe le montagne si trovano nel comune di Santa Isabel do Rio nero e sono i più alti in Brasile. 6

Lo Stato è in una vasta depressione a circa 600 km di lunghezza nel sud-est-nord-ovest, confina con una stretta pianura costiera a circa 40 km di larghezza media. Questo lo rende il più grande in relazione alle pianure del Brasile Stato.

Esiste nel suo territorio numerose prenotazioni di protezione ambientale, il più visitato dai turisti sono parchi Anavilhanas Arcipelago , Jaú , Sierra del Acara a Barcelos (Amazonas) , il Parco Nazionale del Pico da Neblina , tra gli altri sparsi in tutto lo stato .

Società e cultura

E in tutto il Brasile, la composizione etnica della società amazzonica è costituito dai popoli indigeni , meticci , neri , bianchi e una piccola porzione di asiatici , 7 ci sono circa 29 diverse popolazioni indigene, otto tribù indigene più noti stato sono Tikuna , Sateré-Mawes , Kurripakos e Desanos . La festa popolare di Parintins è la manifestazione culturale conosciuto in Brasile , viene visualizzata l’ultima settimana di giugno di ogni anno.

Economia

La sua economia è fortemente dipendente sul settore industriale, rendendo il suo parco industriale per l’economia brasiliana che rappresenta l’1,5% del PIL in Brasile, principalmente a causa della Manaus zona di libero scambio , seguito da petrolchimica e crescente industria di estrazione mineraria . 9 mese di ottobre

Comuni dello Stato di Amazonas

Articolo principale: Allegato: Comuni di Amazonas (Brasile)

Lo Stato di Amazonas è costituito di 62 comuni. A fini statistici, si è organizzata in 4 mesoregions e 13 micro – regioni .

Riferimenti

  1. Torna alla cima↑ Secondo per la costituzione del comune di São Gabriel da Cachoeira, riconosce la lingua Nheengatu come lingua ufficiale.
  2. Torna alla cima↑ Al confine con la Colombia e il Perù, è anche usato comelinguaggio di comunicazione di lingua spagnola non ufficialmente.
  3. Torna alla top↑ Amazonas – Istituto Brasiliano di Geografia e Statistica
  4. Torna a inizio pagina↑ “Amazon, che significa ‘ . Estratto 5 agosto 2013 .
  5. Torna alla cima↑ ‘Geografia do Amazonas ” (in portoghese) . Accessed 2009 .
  6. Torna alla cima↑ http://www.gi.maxiweb.com.br/picosdobrasil.htm
  7. Torna alla cima↑ http://rusp.scielo.br/scielo.php?script=sci_arttext&pid=S0103-99892011000200019&lng=pt&nrm=iso
  8. Torna alla cima↑ http://www.portalamazonia.com.br/secao/amazoniadeaz/interna.php?id=470
  9. Torna alla cima↑ http://www.suframa.gov.br/publicacoes/site_pim/index_br.htm
  10. Torna alla cima↑ http://www.suframa.gov.br/zfm_principal.cfm

piano di Leticia

Il Piano di Leticia era un manifesto civile emessa il 27 agosto del 1932 dal peruviano Oscar Ordoñez e Juan La Rosa Guevara , leader della Nazionale Giunta Patriottica. Il documento chiamato a prendere le armi il 15 settembre del 1932 per invadere e riconquistare la città di Leticia ceduta alla Colombia nel Trattato Solomon-Lozano durante il governo di Augusto B. Leguia . 1

Background

Dopo la firma del Salomon-Lozano trattato la Repubblica peruviana ceduto territori Colombia , il governo peruviano non rivelare questo fatto fino a dieci anni dopo, diversi civili nella regione di confine di Loreto erano infelici che hanno considerato il loro attacco interessi .

Il 27 di agosto di 1932 civili Oscar Ordoñez e Juan La Rosa Guevara in la presenza del tenente colonnello Isauro Calderon, il tenente comandante Hernán Tudela e Lavalle, gli ingegneri di Oscar de la Haza H. Ordonez e Luis A. Arana, medici Guillermo Ponce de Leon, Ignacio Morey Peña, Pedro del Aguila Hidalgo e Manuel I. Morey ha creato la nazionale Giunta patriottica . 2

La Giunta Patriottica nazionale ottenuto attraverso donazioni e beneficenza di armi e le risorse necessarie civili e militari per iniziare “il recupero della porta.”

termini del piano

piano di Leticia consisteva in un irredentismo diffusa protesta di Loreto nel trattato Solomon-Lozano. Il piano avrebbe avuto luogo pacificamente e unica forza sarebbe essere usato se le autorità di occupazione hanno mostrato un atteggiamento ostile, si è convenuto che il movimento aveva essere eseguito soltanto da civili non a compromettere il paese in generale, questo ha portato a Juan La Rosa Guevara a dimettersi la sua nomina a sottotenente di partecipare nel piano come un più civile.

Conseguenze

L’attuazione del piano è stato spostato fino due settimane prima del previsto, ottenendo un 1 di settembre di 1932 per occupare il porto di Leticia , afferrando una sorpresa per i governi di entrambi i paesi, a fianco del nuovo governo di Sanchez Cerro accusato di comunisti al irredentisti e il governo colombiano non considera più di un impasse politico. 3

Riferimenti

  1. Torna alla cima↑ 1932 guerra nella giungla
  2. Torna a inizio pagina↑ Inizia Leticia incidente del 1932-1933
  3. Torna a inizio pagina↑

Comune di Amazonas

Il Comune di Amazonas era una vecchia entità territoriale della Colombia corrispondente alla parte sud-est (cioè, il trapezio Amazon ) di oggi Dipartimento di Amazonas , che si trova a sud di questo paese. L’entità è stato creato con la legge 2 del 7 novembre del 1931 nel mese di gennaio per rafforzare il dominio colombiano sulla regione dopo i trattati firmati con il Perù nel 1922 e in Brasile nel 1928 . 2 3 Il 25 febbraio del 1943 con la legge 2 è chiamato ancora una volta come una stazione di polizia. 1

Nel 1933 ha rotto Leticia Incidente a causa della presa di Leticia da parte dell’esercito del Perù, che culminò con la firma del Protocollo di Rio nel 1934. 4

Riferimenti

  1. ↑ Vai a:un b Salas Suarez, Francisco. “La storia del dipartimento di Amazonas” . Accessed 24 dicimebre 2014 .
  2. Torna a inizio pagina↑ ‘storica di fondo e una panoramica del Rio delle Amazzoni ” . Corpoamazonia . Estratto 15 agosto 2012 .
  3. Torna a inizio pagina↑ “La storia del Rio delle Amazzoni” . Dipartimento dell’Interno . Estratto 15 agosto 2012 .
  4. Torna a inizio pagina↑ “Amazon (storia) ” . Biblioteca Luis Angel Arango . Estratto 15 agosto 2012 .

Comune di Oriente

Il Comune di Oriente era un vecchio entità territoriale della Colombia corrispondente alla parte sud-orientale del paese. L’entità è stato creato con il decreto 97 del 1900 con territori di dipartimenti di Cundinamarca e Cauca, con la sua capitale San José de Maipures e il cui confine è stato localizzato a 3 gradi a est di Bogotà. 1

L’obiettivo di creare questa entità territoriale è stato per monitorare e per riaffermare la sovranità nazionale sulle regioni di nuova delimitate con il Venezuela (1891), riducendo le molte tribù indigene presenti nella zona come parte della politica di colonizzazione delle regioni più remote della Colombia e neutralizzare possibili focolai di insubordinazione interno che possono sorgere in questa regione. 1

furiere Oriente è stato reintegrato dipartimenti che sono sorte con il Decreto 28 del 1905 , e sono stati fissati al posto Intendance di Meta , Alto Caqueta e Putumayo . 1

Riferimenti

  1. ↑ Vai a:un b c Eduardo Ariza; Maria Clemencia Ramirez; Leonardo Vega (1998). Atlante Culturale del Rio delle Amazzoni colombiano: la costruzione del territorio nel XX secolo . Corpes Orinoquia; Corpes Amazzonia; Istituto Colombiano di Antropologia; Ministero della Cultura. OCLC  44.263.677 .

incidente Leticia

Leticia incidente è il nome che è noto per una disputa territoriale al confine tra Perù e Colombia , che è stato l’innesco per la guerra tra i due paesi 1932-1933 . E ‘successo il 1 settembre del 1932 , quando un gruppo di cittadini peruviani catturato il porto di Leticia (sul Rio delle Amazzoni ), che il Perù aveva dato a pochi anni in Colombia , come concordato nel Trattato Solomon-Lozano del 1922. Questo villaggio era abitato da peruviano che ha rifiutato di accettare la presenza colombiano e ha chiesto il governo del presidente Luis Sanchez Cerro di rivedere il trattato con la Colombia.

Background

È stata preceduta da il Trattato Solomon-Lozano , firmato il 24 mar 1922 tra il Perù e la Colombia, con cui vasti territori peruviani sono stati affittati a dipartimento di Loreto in Colombia, tra i quali era amazzonica foresta pluviale , con villaggi come Leticia, sulle le rive del Rio delle Amazzoni , dove vivevano migliaia di peruviani.

In Perù, il trattato è stato tenuto segreto per più di cinque anni fino al 20 dicembre 1927, quando è stato sorprendentemente approvato dal Congresso peruviano , con la risoluzione legislativo n 5940, ad un rigoroso ordine di presidente Augusto B. Leguia . Tre mesi dopo, nel marzo 1928, si è svolto a Bogotà in cambio di ratifiche. E, infine, il trattato è stato consumato con la consegna fisica dei territori, il 17 agosto, 1930, pochi giorni prima della caduta del Leguia. Da allora in poi, non c’era attrito tra peruviani e colombiani nella zona. Peruviani sofferto l’ostilità dai nuovi occupanti.

In cambio, Colombia ci ha dato un territorio abbastanza minore, il triangolo di San Miguel Sucumbíos, territorio che oltre ad essere una zona di agricola, commerciale e industrial.La importanza Compensazione era in alcun modo equo

Il piano di

Articolo principale: Pianificare Leticia

Come previsto, gli abitanti di Loreto male si sentiva a tale consegna di parte del suo territorio e il 27 agosto 1932 riunione si è tenuta in una strada cittadina locale Ramirez Hurtado di Iquitos , dove fu fondato nel il Consiglio patriottico nazionale, presieduto dal tenente colonnello Isauro Calderon, il tenente comandante Hernán Tudela e Lavalle, gli ingegneri di Oscar de la Haza H. Ordonez e Luis A. Arana, medici Guillermo Ponce de Leon, Ignacio Morey Peña, Pedro del aquila Hidalgo e Manuel I. Morey.

Dopo aver solennemente giuro per onorare l’impegno hanno assunto di rivendicare i territori consegnati, hanno adottato tutte le misure e il coordinamento con i comandi militari di Iquitos, la fornitura di armi e tutto era rilevante. Il suo motto era: “Per il mio paese, il tutto per la patria” . La grande garanzia di sostegno da Leticia stessi peruviani, li ha incoraggiati a ottenere il recupero.

Bosses

Il capo dell’operazione era il sottotenente Juan Francisco La Rosa Guevara (comandante della guarnigione sotto la sua giurisdizione aree Caballococha, Chimbote e Ramon Castilla). Il suo esecutore era l’ingegnere Oscar Ordonez de la Haza, come si è convenuto che il movimento di recupero è stato ordine puramente civile non compromettere il paese. Tra i capigruppo erano Alejandro Gonzales, Romeo Rodriguez, Carlos Lozano B., Humberto Villacorta e Demetrio Sifuentes.

Leticia facendo

Prendendo Leticia, prevista per il 15 settembre 1932, è stato avanti due settimane come una questione di strategia, per evitare perdite che potrebbero ostacolare il piano. La centrale operativa è stata la città di confine di Caballococha , i cui abitanti ingrossato l’esercito di recupero civile, il numero era di 48 persone.

All’alba il 1 ° settembre 1932, tramite soffio coraggiose e rapide, recupero Leticia è stato realizzato con il sostegno della stessa popolazione senza violenza. autorità colombiane e la polizia sono stati spediti in Brasile .

Impact

L’evento ha sorpreso sia il governo della Colombia come quello del Perù. Il governo colombiano di Enrique Olaya Herrera ha protestato l’occupazione e considerato come un caso di ribellione interna. Nel frattempo il presidente peruviano Luis M. Sanchez Cerro , inizialmente considerato che come un lavoro di nemici politici (APRA e comunisti) e ha iniziato la ricerca per una soluzione di compromesso; tuttavia, la pressione dell’opinione pubblica peruviana renderebbe presto cambiare radicalmente la sua posizione.

Sanchez Cerro finalmente ha deciso di sostenere i cittadini peruviani che in un impeto di patriottismo avevano recuperato Leticia. Da un punto di vista puramente politico, è opportuno, come hanno fatto ricorso a misure di repressione e di forza per costringere i cittadini a rispettare il trattato del 1922, avrebbe vinto l’ostilità popolare, soprattutto la popolazione di Loreto.

Entrambi i paesi sono stati preparati per la guerra, scontri armati oltre raggiungendo verifica Putumayo .

Il governo peruviano ha chiamato alla mobilitazione e posto davanti alla Difesa Generale Nazionale Oscar R. Benavides , lo stesso quello che sfiora i colombiani nella battaglia di La Pedrera , 1911. Tuttavia, un evento tragico impedito la guerra prendere maggiore proporzioni: l’assassinio del presidente Sanchez Cerro, il 30 nell’aprile come 1933 . Il nuovo governo, guidato da Benavides, è entrato in negoziati di pace con la Colombia, culminata nel riconoscimento del Perù di rispetto per il trattato del 1922. Leticia è stato restituito alla Colombia ed oggi è una grande città, dotato di installazioni militari.

Riferimenti

  1. Torna alla cima↑ Sia la Repubblica del Perù e la Colombia hanno sostenuto sovranità su quella zona del amazzonica colombiana e non riconosciuti e / o ammessi come altri legittimo sovrano.
  • Basadre Grohmann, Jorge : Storia della Repubblica del Perù (1822 – 1933) , Volume 15. A cura di Empresa Editora El Comercio SA Lima, 2005. ISBN 9972-205-77-0 (V.15)
  • Chirinos Soto, Enrique : Storia della Repubblica / 1930 -1985 . Tomo II. Da Sanchez Cerro a Alan Garcia. Lima, AFA Editores, 1985.
  • Guerra, Margarita: Storia generale del Perù . Volume XII. Republic contemporanea (1919-1950). Prima edizione. Editoriale Milla Batres. Lima, Perù, 1984. ISBN 84-499-4818-5
  • Tauro del Pino, Alberto : Encyclopedia of Peru. Terza edizione. Volume 9, “Leticia”. Lima, PEISA, 2001. ISBN 9972-40-158-8

Stato federale di Loreto (1896)

Lo Stato federale di Loreto è stato un sub – entità nazionale proclamato dopo un’insurrezione, il 2 di albero di maggio del 1896 ; E ‘il primo tentativo di ottenere una maggiore autonomia per il dipartimento peruviano di Loreto. Era breve esistenza, in cui vengono sciolti dopo essere stato schiacciato la rivolta da parte del governo di Nicolas de Pierola .

Storia

Background

Il dipartimento di Loreto è stato creato il 7 febbraio del 1866 , dal dipartimento di Amazonas . Durante il boom della gomma , la regione ha registrato una crescita economica straordinaria, Iquitos diventando uno dei più importanti lattice esportazione a scapito della capitale provinciale, centri Moyobamba . Inoltre, il senso di abbandono dello Stato peruviano e le minacce permanenti Stati vicini hanno generato malcontento nella regione.

Durante la campagna elettorale del Perù nel 1895, candidato presidenziale Nicolas de Pierola espresso effusione cambiare la struttura politica del Perù, attuazione del federalismo nel paese. Tuttavia, dopo essere stato presidente proclamato, Piérola ceduto al sistema centralista del Perù.

Proclamazione

Articolo principale: Loretana insurrezione del 1896

Il 2 di albero di maggio del 1896 , i militari Mariano José Maduro e il prefetto colonnello Ricardo Seminario e Aramburu (quest’ultimo co-Piérola) proclamato lo Stato federale di Loreto, come un primo passo per stabilire un sistema federale. 8, la costituzione provvisoria dello stato promesso:

Art. 1: Lo Stato di Loreto è parte integrante della Repubblica del Perù.

Art. 6: La capitale dello stato è Iquitos.

Art. 7: I diritti e le garanzie sono gli stessi riconosciuti dalla costituzione del Perù.

Il movimento si diffuse federale alle città di Yurimaguas e Moyobamba ( 2 giugno ), recante organizzazione politica e la creazione di una carica pubblica.

Scioglimento

A Lima hanno appreso del movimento loretano 18 maggio . Notizia è arrivata da Rio de Janeiro , ritrasmissione di Pará , che ha dato la conoscenza di cambiamento politico a Loreto. Il neo eletto presidente Pierola organizzato tre spedizioni. Due di loro sarebbe andato via terra, uno da Chiclayo a Cajamarca e poi dal fiume a Moyobamba; l’altra dalla stazione ferroviaria centrale e il fiume Pichis; e la terza sarebbe viaggiare per mare nella cannoniera Costituzione con 292 uomini di attraversare la Stretto di Magellano e andare fino al Rio delle Amazzoni ( 29 giugno ). Quest’ultimo sarebbe non arrivare in tempo. La rivoluzione sarebbe stata schiacciata, sconfitto dalla spedizione terra e privo di sostegno popolare. Il 16 luglio del 1896 la notizia che i leader della rivoluzione federalista era fuggito il paese ha ricevuto.

Epilogo

Madueño fuggì in Brasile e poi in Spagna , dove ha fondato il giornale El Mundo Latino , che ha promosso l’idea di unione delle repubbliche americane con la Spagna; Seminario si rifugiò a New York e tornare in Perù durante il governo di Lopez de Romana, di essere sindaco proclamato di Piura.

La capitale del dipartimento di Loreto è stato spostato da Moyobamba a Iquitos, consolidando la posizione di fatto che ha avuto questa città come sede del potere politico ed economico della regione.

Negli anni successivi ( 1898 , 1921 e 1956 ), emergono altri progetti per stabilire uno stato federale nel dipartimento di Loreto. Inoltre non riescono.

Note

  1. Torna a inizio pagina↑ La mappa non comprende il territorio che si trova tra la Yavarí-line Madeira e il fiume Purus, quest’ultimo confine tra gli ex dipartimenti di Loreto e Cusco.

Riferimenti

  • Barclay Rey de Castro, Frederica. “Lo stato federale di Loreto 1896” . Centralismo, il federalismo e decentramento in Perù nel la fine del XIX secolo . ISBN  978-9972-623-61-5 .

Conflitto di La Pedrera

Il conflitto di La Pedrera è stata una serie di schermaglie di confine presentati in 1911 tra la Colombia e il Perù dal possesso territoriale di una vasta area della giungla del Amazon . Nessuno dei due paesi riconosce questi fatti l’esistenza di una guerra, ma gli storici di entrambe le nazionalità hanno scelto di ignorare o minimizzare questi fatti che si riferiscono come un piccolo conflitto tra nazioni sorelle. [ Senza fonte ]

Background

Dopo l’indipendenza i confini di tutte le nazioni latinoamericane erano zone ambigue e assolutamente inesplorati e inaccessibili come il trapezio Amazon . In l’ inizio del XX secolo , mentre la Colombia ha sofferto le guerra dei mille giorni alcune aziende come Arana Casa Perù penetrarono in territori giungla che giustamente appartenevano in Perù, dove hanno dedicato allo sfruttamento di albero della gomma . Questi fatti sono documentati tra gli altri, nel romanzo Il vortice di Jose Rivera Eustatius , ha scatenato una serie di accuse di Rafael Uribe Uribe nel Congresso e nella stampa del tempo. Tra l’altro ha affermato che il governo peruviano è stato militarizzando la fiumi Putumayo , Napo e Caqueta .

occupazione peruviana dei territori di cui il sostegno che gli ha dato il diritto, in base al regio decreto del 1802. Si era detenuto dal 1896 dal Arana House e dal 1900 dai militari del Perù, che quest’anno ha aperto un presidio in Tarapaca. [ Senza fonte ]

La Casa Arana ha preso tutti i proprietari colombiani installate nella zona, sostenuto dai militari. Era diventato un produttore ed esportatore di monopolio in gomma in tutta la regione, asservendo indigena per ottenere il prezioso prodotto e ucciso nessuno che ha ottenuto nel modo. Putumayo era stato lentamente diventando custodito da truppe e autorità peruviane senza che il governo della Colombia ha rivendicare territorio.

Nel febbraio 1911 il governo peruviano di Augusto B. Leguia ordinato il tenente colonnello Oscar Benavides per condurre Battaglione No. 9 squartato a Chiclayo, Perù settentrionale, al confine con la Colombia amazzonica per rinforzare le truppe presidio del porto di Amazon Iquitos.

La tragedia di Putumayo è pensato ripetuto in Caqueta. Da febbraio, il paese scopre un attacco peruviano nei territori di Colombia. Il petto pieno di patriottismo dei colombiani richiedeva una difesa ardua della sovranità nazionale. Eduardo Arias, “El Loco”, prodotto dalla stampa, opuscoli e personalmente distribuito gratuitamente dalle strade Bogotà, ha denunciato la gravità degli eventi che predicono un secondo , “Panama”, questa volta le mani di peruviani. 2

Il governo di Carlos Eugenio Restrepo sotto pressione da parte del aumento delle denunce e la paura latente per la recente separazione del Panama ha inviato il 27 gennaio del 1911 una presenza di truppe ridotto per la sponda destra del fiume Caquetá. A la testa è stato inviato al generale Isaias Gamboa e Gabriel Valencia con 70 più uomini.

Il governo repubblicano di Carlos Restrepo E. reagisce letargico e irresponsabile. Pare che ci sia una resistenza alla difesa della sovranità nazionale da parte dello Stato il cui portavoce è Enrique Olaya Herrera Cancelliere. L’insistenza dei militari e l’opposizione guidata dal generale Jose Maria Valencia eco nel governo di Restrepo. Infine l’accesso alle suppliche insistenti del generale Isaías Gamboa, il ministro della guerra, Mariano Ospina Vásquez lo ha mandato via con il generale Jose Maria Valencia e una piccola guarnigione a La Pedrera, in Puerto Cordoba e vicino al confine con il Brasile. Un gruppo che è venuto sotto i fallimenti amministrativi e logistici più inique, essendo praticamente abbandonati al loro destino. 3

La Battaglia

Nata sulla base Pedrera creato un campo permanente, dove c’era una pista di 6 km, su una superficie di 3.000 metri quadrati per le colture e una serie di trincee. La maggior parte dei soldati colombiani erano malati con la malaria , la febbre gialla o la leishmaniosi in modo che la truppa aveva 11 pazienti, 22 muoiono, 34 fuori dal combattimento. Giorno 10 luglio comandante peruviano Oscar R. Benavides ha chiesto il ritiro delle forze colombiane, il rifiuto ha provocato il primo scontro.

  • July 10

11 soldati colombiani dalle trincee respinto l’attacco di quattro imbarcazioni con 500 uomini di artiglieria, dopo due ore di lotta colpa della barca dell’America ha portato al ritiro di Benavides.

  • 11 luglio

23 colombiani sono riusciti a tenere la posizione fino a sera. Alle 23:30 un nuovo attacco è stato anche respinto con successo da Gamboa è stato eseguito.

  • July 12

43 soldati colombiani hanno combattuto con successo la maggior parte del giorno ma il Gamboa generale altrettanto male perso conoscenza durante il trasporto una scatola di munizioni, raccolti dai suoi uomini alla base della cava è stata sfrattata e colombiani si ritirò.

Giorno 13 è stato informato dal telegramma al Presidente della Repubblica per spiegare la situazione. Inoltre realizzato squadre perdita di 15 uomini, tra cui Generali Valencia e ha affermato di aver causato 47 vittime peruviani.

In Colombia ci fu una reazione immediata. casa dell’ambasciatore peruviano è stato lapidato il 4 ottobre, oltre un migliaio di uomini arruolati volontari dal primo giorno in Bogotà , ma il numero era aumentando di giorno in giorno e città per città. istruzioni di ripresa è stato dato nel patriottica club Consiglio . Nel frattempo il governo ha iniziato una battaglia diplomatica con il ministro degli Esteri Enrique Olaya Herrera . D’ l’ altra parte le forze peruviane hanno subito uno scoppio feroce Beri-Beri e la febbre gialla che li ha resi perdono fino a 30 uomini al giorno. Anche questo ha portato a una reazione del pubblico peruviano che ha chiesto la permanenza dei loro uomini in territorio peruviano considerato legittimo. Su 16 ottobre le truppe peruviane sono ritirate a La Pedrera, e 6 novembre è stato dichiarato per l’incidente e le relazioni tra Colombia e Perù sono stati normalizzati.

Conseguenze

L’incidente è stato la storia e con essa nel dimenticatoio. La Casa Arana non scomparve immediatamente nonostante gli scandali con Huitoto schiavitù indigeni in Inghilterra e nel proprio paese, o il calo dei prezzi della gomma di gomma selvatici per la Malesia e Ceylon. L’incidente Pedrera, ha confermato la superiorità locale che ha avuto il Perù nella zona rispetto alla Colombia, tuttavia Colombia mancava presenza navale nella zona a differenza Perù. Dopo l’incidente la Colombia è riuscito a riconoscere che potrebbe mettere una certa quantità di potere nelle (forze limitato) Pedrera e Puerto Cordoba, ma senza riconoscere alcuna sovranità. In caso contrario, il confine è rimasto il Caqueta avendo come piccola enclave posizione Pedrera.

In Putumayo nel 1911 ci fu la presenza della Colombia e il Perù di proprietà entrambe le banche, dove c’erano villaggi come Tarapaca, Arica e Tacna. Per quanto riguarda la presenza di Colombia in queste zone è dato solo dopo il 1930 con la ratifica del Solomon-Lozano trattato con cui la Colombia ha ribadito la sua sovranità Caqueta , Putumayo e Leticia . La situazione di sfruttamento, schiavitù e terrore negli Indiani amazzonici da raccoglitori di gomma peruviani proseguito quasi fino al 1930 quando la guerra Colombo-peruviano poi ritirato truppe e coloni dal territorio peruviano colombiano. Ma il conflitto a La Pedrera nessuno ha rivendicato la vittoria. Colombia è ritirato dalla posizione di difesa, ma i peruviani erano più bassi. Entrambe le parti sono state decimate da malattie della giungla. Il conflitto poco ricordato in entrambi i paesi.

Riferimenti

  1. Torna alla cima↑ http://la-republica-aristocratica-10a.wikispaces.com/0.+LA+REP%C3%9ABLICA+ARISTOCR%C3%81TICA
  2. Torna alla cima↑ Mariano Ospina Peña, combattimento Pedrera, www.caballerosandantes.net/index.php?cid=21&page=15
  3. Torna alla cima↑ Mariano Ospina Peña, combattimento Pedrera, www.caballerosandantes.net/index.php?cid=21&page=15

© 2017 paolaharris.it

Theme by Anders NorénUp ↑