CategoryTepuyes

Confine tra Brasile e Venezuela


Il confine tra il Brasile e il Venezuela è il limite che separa i territori di entrambi i paesi. E ‘stata delimitata dal Trattato di limiti e le vie navigabili su 5 di albero di maggio del 1859 , una ratificato dal protocollo del 1929 ; attraverso questo accordo il Brasile si è dimesso a favore di Venezuela, tutti i possibili diritti nei bacini dei fiumi Orinoco e Essequibo , ea sua volta il Venezuela si è dimesso a favore di Brasile a tutti i possibili diritti nel bacino del bacino amazzonico , fatta eccezione per un parte del fiume nera . Il 17 maggio 1988 i due paesi hanno firmato un nuovo trattato che ha istituito un gruppo di 30 metri di larghezza su entrambi i lati del confine in cui nessuna attività o lavori possono essere fatte. 2

Il confine geografico inizia al punto triplice frontiera Brasile-Colombia-Venezuela del Cocuy pietra e continua a saltare linea retta Hua; poi continua attraverso le cime delle montagne che costituiscono la linea di demarcazione dei bacini del Orinoco e Amazon . A causa della richiesta venezuelana in Guyana Essequibo , il punto in cui le estremità di confine e quindi la lunghezza varia thereof: L’endpoint , di fatto, è in una Trifinio Brasile-Guyana-Venezuela sulla parte superiore del tepui Roraima , che copre bene per un totale di 2.199 chilometri lungo (di cui 90 km sono confini convenzionali e gli altri 2.109 km corrispondono al spartiacque tra i bacini del Amazzoni (Brasile) e Orinoco (Venezuela)) attraverso le montagne di Imeri, Tapirapeco, Curupira e Urucuzeiro ( stato brasiliano di Amazonas ), Parima, Auari, Urutanim e Pacaraima (Stato di Roraima ), nel massiccio della Guyana ; 3 il punto Trifinio in diritto (almeno per il Venezuela e il Brasile per il riconoscimento brasiliana del bacino essequibo in Venezuela) si trova alla testa del il fiume Essequibo nella Sierra Mapuera , coprendo così una lunghezza di 2.850 km. 4

Il punto più importante per la strada di accesso è tra le città di Santa Elena de Uairén , il Venezuela e Pacaraima , Brasile .

Riferimenti

  1. Torna alla cima↑ “Trattato di Limiti e navigazione fluviale tra Venezuela e il Brasile” . Estratto 23 dicembre 2012 .
  2. Torna alla cima↑ ‘Accordo testo tra Brasile e Venezuela la creazione di una zona di non aedificandi al confine tra i due paesi’ . Nazioni Unite . Estratto 23 dicembre 2012 .
  3. Torna a inizio pagina↑ “confine Brasile-Venezuela” . Estratto 23 dicembre 2012 .
  4. Torna alla cima↑ Geografia fisica del territorio conteso: Guyana Essequibo . P. 17

Confine tra Brasile e Guyana


Il confine tra il Brasile e la Guyana è un confine continuato internazionale di 1605.8 chilometri , che delimita i territori di entrambi i paesi confinanti. Nella sua interezza, la linea di confine è trascorso da 698,2 chilometri di fiumi e canali e più di 907,6 km da spartiacque.

I confini del Brasile con la Repubblica cooperativa di Guiana (ex britannico Guyana ) sono stati istituiti nel l’ inizio del XX secolo , anche se molti sforzi per delimitare dalla metà divenne XIX secolo , quando il governo imperiale del Brasile ha protestato contro la forte penetrazione inglese regione Pirara (a nord e ad ovest si trova dei fiumi Cotingo e Tacutu), così come la demarcazione unilaterale del confine occidentale della Guyana dalla Gran Bretagna nei pressi di Venezuela (chiamata anche linea di Schomburgk). 1 Il confine è stato finalmente delimitata dal Trattato di arbitrato del 1904 e il trattato aggiuntivo di limiti e navigazione interna del 1926 . Il lavoro di caratterizzazione è responsabile del “Joint Commissione Confini Brasile e Guyana , ” che ha schierato 134 pietre miliari.

Storia

La regione è stata isolata per un lungo periodo di tempo, anche dopo che ha tenuto la colonizzazione europea del Sud America , e mentre il portoghese gradualmente colonizzato i limiti della Amazon , gli olandesi ei loro successori britannici è venuto a grandi fiumi del Guayana .

Anche se la preoccupazione per la delimitazione dei confini del Brasile con la Guyana è iniziata nel l’ all’inizio del XIX secolo, il procedimento è durato ufficialmente dal 1838 fino 1842 , un periodo in cui Robert Hermann Schomburgk , saggio prussiano ha esplorato la zona di confine britannico dal 1835 e lei diminuita nel fiume Tacutu nel 1842 alla sua confluenza con il fiume Irengue , proclamando che l’ intera zona era sotto il dominio britannico.

I tentativi di discussioni dirette si sono svolte tra il 1843 e il 1901 , ma senza successo. Nel 1901 la domanda di arbitrato del re d’Italia, ha dato Vittorio Emanuele III , determinata 1904 che la regione contesa dai due paesi sono stati divisi in due parti, una di 13.570 km² e un altro 19,630 chilometri quadrati, che è stato assegnato, rispettivamente, Brasile e Guyana. Quella partizione è stata considerata una sconfitta per i brasiliani, che oltre ad avere la parte più piccola della zona, avevano fallito nel loro tentativo di impedire l’accesso dall’Inghilterra al bacino amazzonico attraverso i suoi affluenti. La disputa è conosciuta come questione di Pirara .

A causa della imprecisione commesso sulla nascita del fiume Cotingo durante la demarcazione del confine tra Brasile e Venezuela nel 1884 , si è dovuto fare una leggera modifica per il trattato di arbitrato del 22 aprile del 1926 , che ha portato alla approvazione e l’installazione dei punti di riferimento confini tra 1932 e 1939 . 2

Disegnare il confine

Secondo a questi trattati, i confini tra Brasile e Guyana sono i seguenti: 3

  • Il confine tra Brasile e Guyana inizia al punto triplo in cui i confini di Brasile-Guyana-Venezuela, sul monte Roraima, tra le sorgenti dei fiumi Arabopo e Cotingo, andando a nord-est, passando tra il salto Paikwa, nord e Cotingo cascata, che scorre a sud, in Brasile, proseguendo la Yacontipu collina. Di Monte Yacontipu, il confine segue lo spartiacque di diversi fiumi che scorrono a nord in territorio della Guyana, essendo affluenti del fiume Mazaruni e il flusso di sud nel fiume Cotingo . In questa sezione sono stati costruiti 15 punti di riferimento.
  • Si scende verso sud lungo il fiume fino alla confluenza con il Tacutu, che devia verso ovest a sinistra in territorio brasiliano, dal punto di vista sud a nord. In questo arco sono stati costruiti 12 punti di riferimento.
  • Continuare a sud fino alla nascita del fiume Takutu , prendendo 18 pietre miliari costruite su questo tratto.
  • Fonte Tacutu, il confine rimane la linea di demarcazione tra le acque del bacino amazzonico (nella quota del Brasile) e bacini del Essequibo e Corentyne (nei pressi di Guyana), fino al punto di convergenza di questo confine con Suriname. In questa sezione sono stati costruiti 89 punti di riferimento.

Incrocio

Questo lungo confine è difficile per l’accesso. Ha parti piuttosto irregolare a est ea nord, che sono particolarmente difficili; solo la centrale, piatta e coperta da savane è più favorevole per il movimento.

Il valico principale si trova sul confine orientale, a sud del fiume Takutu tra i comuni di Lethem in Guyana e Bonfim in Brasile. Costruire un ponte è in corso e creerà un collegamento tra Boa Vista e Georgetown , dando Brasile un’apertura allo spazio dei Caraibi e anche il Nord America. 4 Un percorso alternativo tra la città settentrionale di Normandia e una buona speranza.

Popolazioni e migrazioni

La presenza indigena è molto importante in questo settore, ei vari gruppi etnici (soprattutto Macuxi, Pemon, Wapishana e Kapon) sono distribuiti su entrambi i lati del confine che divide artificialmente il loro territorio. Questo facilita la pratica della migrazione.

le popolazioni di confine spesso migrano tra i due paesi. Nel ventesimo secolo, mentre il bacino del Rio Branco in Roraima è stato gradualmente colonizzato dai grandi proprietari terrieri (agricoltori) che ha introdotto la mano d’opera brasiliana forzata o non pagato, alcune persone amerindi migrarono in Guyana , cinquenelle zone in cui l’allevamento bovini praticato a lo stesso livello del Brasile, ma dove le condizioni di retribuzione e livello di sviluppo erano molto meglio generale.

Poco dopo l’indipendenza della Guyana in 1966 , i flussi si sono invertiti. Dopo l’ insurrezione del Rupununi , nel gennaio 1969 , guidato da grandi agricoltori di origine europea, con il sostegno dei suoi dipendenti e amerindi duramente repressa dall’esercito della Guyana, molti degli abitanti del Rupununi fuggiti in Brasile e il Venezuela . Poi, la cattiva gestione economica guidata dal partito di governo, il Congresso nazionale del popolo, alimenta l’emigrazione verso il Brasile, che esiste ancora, nonostante i cambiamenti politici, principalmente a causa della differenza di livello di vita tra i due paesi. 6

Riferimenti

  1. Torna a inizio pagina↑ “Fronteira Brasile-Guiana” (in portoghese) . Archiviata da quello originale il 24 novembre, 2015 . Estratto 16 febbraio 2011 .
  2. Torna a inizio pagina↑ “Breve storia” (in portoghese) . Archiviata da quello originale il 24 novembre, 2015 . Estratto 16 febbraio 2011 .
  3. Torna alla cima↑ ‘Descrição da Fronteira Brasile-Guiana ” (in portoghese) . Archiviata da quello originale il 24 novembre, 2015 . Estratto 16 febbraio 2011 .
  4. Torna alla cima↑ “terra Estrada diretto o dibattito o futura dà Guiana» . Maggio 25, 2010 . Estratto 2 Luglio 2010 .
  5. Back a top↑ Carlos Alberto Borges da Silva A Revolta fare Rupuruni, uma possivel cartografia , p.73
  6. Torna a inizio pagina↑ ‘Mappa fronteiras nas da imigração do Brasil em 1996’ . Archiviata da quello originale il 18 luglio 2012 . Estratto 16 febbraio 2011 .

drosera roraimae

Roraimae Drosera è una specie di drosera originaria del Brasile , Guyana e Venezuela . E ‘stato originariamente descritta come una varietà di Drosera Montana , prima di essere elevato alrango di specie nel 1957.

Tassonomia

Drosera roraimae è stato descritto da ( Klotzsch ex Diels ) Maguire & JRLaundon e pubblicato Memorie di The New York Botanical Garden 9 (3): 333. 1957. 2

etimologia

Drosera : sia il suo nome scientifico -derived la greca δρόσος [Drosos]: “rugiada, gocce di rugiada” – come il sole Rocío nome comune, derivati dal latino ros solis “Drosera” – fare riferimento alla brillante gocce di mucillagine che appaiono alla fine di ogni foglio, e ricorda rugiada del mattino.

roraimae : appellativo che si riferisce a Monte Roraima un Tepui o appartamentopianoro sormontato, dove il tipo di campione è stato raccolto. 1

sininimia
  • Drosera montana var. roraimae
    Klotzsch ex Diels
  • Drosera montana var. robusta
    Diels 3 4

Riferimenti

  1. ↑ Vai a:un b Schlauer, JND Drosera roraimae . Database pianta carnivora.
  2. Torna alla cima↑ ‘ Drosera roraimae ” . Tropicos.org. Missouri Botanical Garden . Richiamato il 1 maggio 2015 .
  3. Torna alla cima↑ ‘ Drosera roraimae ” . La lista impianto . Richiamato il 1 maggio 2015 .
  4. Torna alla cima↑ ‘ Drosera roraimae ” . Royal Botanic Gardens, Kew : Mondo Lista di controllo di famiglie di piante selezionate . Richiamato il 1 maggio 2015 .

Cueva Ojos de Cristal

Il Occhi Cave Cristal 2 3 (o sistema di Roraima Sur o Roraima South Cave ) 4 3 è una caverna o grotta si trova sul lato del Venezuela 4 del Monte Roraima , 4 in particolare nel Parco Nazionale di Canaima in lo stato di Bolivar , 5 vicino al confine con il Brasile .

Sviluppo ha 10.820 metri e meno di 72 metri di altitudine. 3 E ‘stato scoperto nel 2003. 3 Si tratta di una singola cavità 18 bocche collegati. 1 E ‘totalmente in Venezuela, uno a sud uno del confine punto triplo con il Brasile e Guyana. 1 è accessibile solo dal lato venezuelana del Tepuy.

Riferimenti

  1. ↑ Vai a:un b c d e http://web.archive.org/web/http://www.cruiserheads.com/site/eventos/expediciones/cueva_brewer/cueva_brewer.htm
  2. Torna alla cima↑ http://www.ese.edu.gr/media/lipes_dimosiefsis/14isc_proceedings/o/173.pdf
  3. ↑ Vai a:a b c d Note sul sistema di scansione Roraima kársitco sud, Bolivar Rafael Carreño B. & Francisco Blanco Venezuelano Società Speleologica
  4. ↑ Vai a:un b c Galán Herrera C. & FF. 2004. Genesis di South Cave Roraima, in Venezuela: la più grande cavità nel mondo quarzite (sintesi), VII Conferenza venezuelana Speleologico, UCV. Stampato: Bull Inf Commissione geospeleology FEALC, 55 gennaio 2005 …
  5. Torna a inizio pagina↑ .Pérez MA & R. Carreño. 2004. esplorazione del Roraima South Cave, Stato di Bolivar, in Venezuela, la grotta quarzite più lunga del mondo. Journal of Cave e Studi carsici, Nazionale Speleologico Society, Stati Uniti d’America. 66 (3): 116.

Cattleya lawrenceana

Il lawrenceana Cattleya è una specie di orchidea epifita appartenente al genere di Cattleya

Descrizione

Si tratta di una orchidea di medie dimensioni con abitudini epifite e pseudobulbi solcati, compresse, verde a rosso verde sotteso da diverse guaine bianche persistenti e che trasportano una singola foglia, apicale, oblungo-ligulate, spessa, rigida, ottusa, verde con punto del foglio viola. Si Fiorisce in primavera e all’inizio dell’estate in un racemose generalmente eretto lungo il morsetto 10 infiorescenza cm, con 5-8 fiori coperti da un grande bruno-viola spata. 1

Distribuzione

E ‘in Venezuela e la Guyana soprattutto la cima del Monte Roraima ad altitudini circa 250 a 1200 metri.

Tassonomia

Cattleya lawrenceana è stato descritto da Heinrich Gustav Reichenbach e pubblicato nel The Gardeners ‘Chronicle & Agricultural Gazette 23: 338. 1885. 2

etimologia

Cattleya : nome generico dato in onore di William Cattley orchidologist amatoriale inglese, 3

lawrenceana : appellativo conferito dal botanico Arthur Francis George Kerr . 1 4

sininimia
  • Lawrenceana Cattleya var. concolor Rchb.f.
  • Lawrenceana Cattleya var. rosea-superba AHKent 5 6

Riferimenti

  1. ↑ Vai a:un b Jay Pfahl. ” Cattleya lawrenceana ” . Internet Orchid Specie Foto Encyclopedia (in inglese) . Estratto 31 agosto 2014 .
  2. Torna a inizio pagina↑ ” Cattleya lawrenceana ” . Tropicos.org. Missouri Botanical Garden . Estratto 31 agosto 2014 .
  3. Torna a inizio pagina↑ LOPEZ Trabanco, Pedro Jesus. studio linguistico di orchidee fitonimia scientifiche da una prospettiva multidisciplinare . linguistica bollettino. [Online]. novembre 2009 vol.21, No.32 [citato 5 luglio 2010], p.67-94. ISSN 0798-9709.
  4. Torna alla cima↑ http://www.orchidstudium.com/Epiteto_JK.htm
  5. Torna alla cima↑ lawrenceana Cattleya in PlantList
  6. Torna a inizio pagina↑ ” Cattleya lawrenceana ” . Lista di controllo mondiale delle famiglie vegetali selezionati . Estratto 31 agosto 2014 .

Brocchinia tatei

Brocchinia tatei è una specie del genere Brocchinia . Questa specie è originaria del Venezuela in Bolivar a Monte Roraima . 1 2

Tassonomia

Brocchinia tatei è stato descritto da Lyman Bradford Smith e pubblicato nel Contributi dalla Erbario grigio della Harvard University 161: 29, t. 4 f. 1. 1946. 3

etimologia

Brocchinia : nome generico è stato dato in onore del naturalista italiano Giovanni Battista Brocchi .

tatei : epiteto

sininimia
  • Brocchinia oliva estevae Steyerm. & LBSM.
  • Brocchinia secunda LBSM.

Riferimenti

  1. Torna a inizio pagina↑ Brocchinia tatei in PlantList
  2. Torna a inizio pagina↑ ‘ Brocchinia tatei ” . Lista di controllo mondiale delle famiglie vegetali selezionati . Estratto 9 maggio 2013 .
  3. Torna a inizio pagina↑ ‘ Brocchinia tatei ” . Tropicos.org. Missouri Botanical Garden . Estratto 9 maggio 2013 .

hechtioides Brocchinia

Brocchinia hechtioides è una specie di Brocchinia . Questa specie è originaria del Venezuela in Bolivar , dove si trova nei campi inferiori del Monte Roraima . 1 2

Tassonomia

hechtioides Brocchinia è stato descritto da Carl Christian Mez e pubblicati in Repertorium Specierum novarum Regni Vegetabilis 12: 414. 1913. 3

etimologia

Brocchinia : nome generico è stato dato in onore del naturalista italiano Giovanni Battista Brocchi .

hechtioides : appellativo che significa “come Hechtia “.

sininimia
  • Brocchinia Cryptantha LBSM.

Riferimenti

  1. Torna alla top↑ hechtioides Brocchinia a PlantList
  2. Torna a inizio pagina↑ ‘ hechtioides Brocchinia ” . Lista di controllo mondiale delle famiglie vegetali selezionati . Estratto 9 maggio 2013 .
  3. Torna a inizio pagina↑ ‘ hechtioides Brocchinia ” . Tropicos.org. Missouri Botanical Garden . Estratto 9 maggio 2013 .

anomaloglossus Roraima

Anomaloglossus Roraima è una specie di anfibio anuro della famiglia aromobatidae . 2 Il luogo principale dove hanno trovato questa rana è vicino alla cima del tepui Roraima , Stato Bolivar ( Venezuela ), ad un’altezza di 2700 m. 1

Riferimenti

  1. ↑ Vai a:un b La Marca, E. & Señaris, C. (2004). ” Anomaloglossus Roraima ” . Lista Rossa delle specie minacciate della IUCN 2017 (in inglese) . Estratto 18 settembre 2012 .
  2. Torna a inizio pagina↑ gelo, DR ” anomaloglossus Roraima ” . Anfibio Specie del Mondo: un riferimento in linea. Versione 6.0. (In inglese) . New York, Stati Uniti d’America: Museo Americano di Storia Naturale . Estratto 30 aprile 2015 .

Wadaka Piapo

Wadaka Piapo 1 (scritto anche Tepuy Wadakapiapo ; Wadakapiapo-Tepui o semplicemente Wadakapiapo 2 in spagnolo significa “albero della vita” o “albero di tutti i frutti”) 3 è un Tepui o altopiano con cali ripidi che si distingue nella regione conosciuta come la Gran Sabana , perché ricorda la forma di un dito puntato verso il cielo appartiene al Venezuela di essere situato sud-est del paese sudamericano. Si trova vicino Tepui noto come Yuruani.

Il tepui è ricoperto da una vegetazione fitta giungla e difficile da scalare. Amministrativamente fa parte del comune Gran Sabana di Bolivar Stato . Questa è un’area protetta come parte del Parco Nazionale di Canaima .

Alcuni indigeni pemón credere che questo Tepuy era un albero gigante che è stato tagliato e che tutto lasciato in natura, da cui il nome albero della vita.

Riferimenti

  1. Torna alla cima↑ http://www.thelostworld.org/book/stories_files/sabanadreaming.htm
  2. Torna alla cima↑ http://www.primeraclase.net/edicion15/primeraclaseedicion15.pdf
  3. Torna alla cima↑ http://www.glencoecamp.com/siterun_data/photo_search/index.php?social_photo_tag=tepuy

Upuigma-Tepui

Il Upuigma-tepui o Tepuy Upuigma-Tepui (anche scritto Upuigma-Tepui-Tepui ) 1 è un tepui, che si trova nel comune Gran Sabana in Stato di Bolivar , una parte del paese sudamericano di Venezuela . 2 3 Questo tepuy è compresa nel Parco Nazionale di Canaima e raggiunge 2100 metri sul livello del mare essendo parte della Guiana Shield.

Il primo è stato di upload John Arran, Ivan Calderon e Steve Backshall, nel corso dell’anno 2007 . Una volta raggiunta la vetta, hanno scoperto diverse precedenza specie sconosciute di piante e animali. 4

Riferimenti

  1. Torna alla cima↑ http://es.getamap.net/mapas/venezuela/bolivar/_upuigmatepui/
  2. Torna alla cima↑ http://travelingluck.com/South%20America/Venezuela/Bol%C3%ADvar/_3625707_Upuigma-tepu%C3%AD.html
  3. Torna alla cima↑ http://www.satelliteviews.net/cgi-bin/w.cgi?c=ve&UF=-960031&UN=-1412720&DG=MESA
  4. Torna alla cima↑ http://www.timesonline.co.uk/tol/travel/destinations/latin_america/article2837116.ece

© 2017 paolaharris.it

Theme by Anders NorénUp ↑