Deep Space Network , o inglese Deep Space Network ( DSN ) è una rete internazionale di antenne radio che servono come supporto missioni spaziali interplanetarie, le osservazioni di astronomia radio e radar per l’esplorazione del del sistema solare e l’ universo . Essa serve anche a sostenere le missioni in orbita della Terra. La DSN è parte del Jet Propulsion Laboratory della NASA (JPL) di Pasadena .

Ci sono tre antenne complessi, che distano circa un terzo della lunghezza della Terra rispetto agli altri due. I complessi sono:

  • Canberra , situato a 40 chilometri a sud ovest di Canberra , capitale dell’Australia. 1 In questo complesso ci sono 4 antenne, 3 dei quali attivi: uno di 26 metri di diametro, due di 34 metri di diametro e 70 metri di diametro. 2
  • Madrid , che si trova a Robledo de Chavela , 60 chilometri a ovest di Madrid, capitale della Spagna. 1 Il complesso dispone di 6 antenne: una di 26 metri di diametro, da 4 a 34 metri di diametro e 70 metri di diametro. 3
  • Goldstone , che si trova 72 chilometri a nord est di Barstow , nella parte occidentale degli Stati Uniti. 1 Il complesso dispone di 6 antenne: una di 26 metri di diametro, da 4 a 34 metri di diametro e 70 metri di diametro. 1

In questo modo, ed è responsabile intercapedine comunicazioni, assicura che almeno una delle antenne essere preparati a comunicare con alcune delle navi, indipendentemente dalla posizione sul sistema solare.

La comunicazione con sonde molto remote

A causa delle grandi vincoli energetici con sonde spaziali, trasmessa ad una potenza limitata, e quando sono lontani dalla terra, la potenza con cui il segnale arriva al suolo è estremamente piccola. A causa di questa enorme antenne utilizzando è necessario, e ulteriori apparecchiature elettroniche di alta qualità che permettono il rumore è inferiore a quella potenza del segnale molto piccolo. Questo risultato è ottenuto dalle rendendo le parti di materiale elettronico operante alla temperatura di elio liquido . 4

Ad esempio, una sonda che trasmette a 20 watt di potenza (sonde standard di potenza), dall’orbita di Saturn , vengono a terra con una potenza di 1 × 10 -16 watt. 4

La tecnologia delle antenne e delle relative attrezzature

La tecnologia utilizzata in antenne e delle relative attrezzature è la mancia. I loro amplificatori lavorano con maser , e le squadre lavorano ad una temperatura di -269 ° C . Questo permette il livello di rumore è estremamente piccolo, che rende è possibile per catturare segnali di bassissima potenza provenienti dalla sonda più lontana. 4

Per la trasmissione di segnali alle sonde più lontane, antenne trasmettono 70 metri con una grande potenza: 400 kW . 4

Riferimenti

  1. ↑ Vai a:un b c d sito della DSN (JLP – NASA). [1] si accede 9oct13
  2. Torna al top↑ sito web della stazione Canberra DSN (JLP – NASA) [2] consultato 9oct13
  3. Torna al top↑ sito web della stazione Madrid DSN (JLP – NASA) [3] consultato 9oct13
  4. ↑ Vai a:un b c d “. Verso il cosmo Segreti di astronautica” Paper (febbraio 2011) Javier Casado. ISBN: 978-84-614-7385-4. Seconda parte: titolo “Space Technology” “Restare in contatto: il tracciamento a terra” sito circa il 33% del libro. Scarica il libro: [4]