Le foreste di transizione Cross-Niger è una ecoregione del ecozone Afrotropicale , definito dal WWF , che si trova in Nigeria .

Descrizione

Si tratta di una ecoregione foresta umbrófila che copre una superficie di 20.700 chilometri quadrati nel sud della Nigeria. Esso comprende foreste costiere e di pianura situata tra i fiumi Niger e Croce , negli Stati nigeriani di Abia , Akwa Ibom , Anambra , Enugu e Imo .

Si tratta di una zona di transizione tra le giungle di Africa occidentale e di Africa centrale .

Le precipitazioni medie annue varia tra i 2000-2500 mm vicino alla costa e più morte 1250-1500. La stagione secca va da dicembre a febbraio. In aggiunta al Niger e la Croce, due grandi fiumi scarico della regione: Imo e Kua Ibo .

Flora

Agricoltura e incendio ha distrutto gran parte della foresta originaria. Attualmente abbondano erbe genere Andropogon , come Andropogon gayanus , Andropogon schirensis e Andropogon tectorum , e gli alberi come la mela di zucchero ( Annona senegalensis ), il Chanfuta ( Afzelia africana ) e di palma Borassus aethiopum .

Fauna

Endemismo

Animali e piante autoctone sono molto scarse.

Ci sono solo tre dei vertebrati quasi endemica: il cercopiteco Sclater ( Cercopithecus Sclateri ), il astrild Anambra ( Estrilda poliopareia ) e camaleonte blu corona ( Chamaeleo cristatus ).

Stato di conservazione

In pericolo di estinzione.

L’ecoregione ha mantenuto una popolazione umana densa per secoli, e gran parte della foresta originaria è stata sostituita da colture agricole e del legname. Sopravvivono solo poche enclavi in ​​aree protette, boschi sacri e foreste a galleria. La maggior parte delle riserve forestali sono diventati esotici piantagioni di specie.

Protezione

  • Stubbs Game Reserve Creek