La foresta paludosa del Congo occidentale è una ecoregione del ecozone Afrotropicale , definito dal WWF , che si trova tra la Repubblica del Congo , la Repubblica Democratica del Congo e la Repubblica Centrafricana . Insieme con le adiacenti giungle paludose del Congo orientale costituisce una delle più grandi aree di acqua dolce foresta della palude nel mondo.

Costituisce, insieme alle pianure del nord-ovest della giungla del Congo , regione conosciuta foresta pluviale del bacino del Congo occidentale , indicato come Global 200 .

Descrizione

Si tratta di una ecoregione di foresta pluviale che si estende su una superficie di 128.600 chilometri quadrati che si estende lungo la sponda occidentale del fiume Congo lungo la parte orientale della Repubblica del Congo , occidentale RDC e una piccola area in sud della Repubblica centrafricana , tra la confluenza del lomami con Lualaba (Congo superiore) e il fiume Lefini con il Congo.

Limita il nord-ovest, con pianure della giungla del nord-ovest del Congo, il nord-est con le pianure della giungla del nord-est del Congo , per il sud-ovest con il mosaico di foresta e savana del Congo occidentale e sud con la giungla paludosa nel Congo orientale.

E ‘una giungla invaso da una grande tettoia , fitto sottobosco e terreno fangoso; situato in una pianura alluvionale ad un’altitudine compresa tra i 380 ei 450 metri . La piovosità media annua è di 1800 mm. La temperatura massima media è di circa 30 ° C, e il minimo tra 21 e 24 ° C. L’umidità è alta. Durante la stagione umida, la foresta è invaso ad una profondità di 0,5 a 1 metro.

Flora

Nelle zone allagate permanentemente dominano le palme di rafia ( Raphia ). Nelle zone allagate solo stagionalmente abbondante generi Garcinia ( Clusiaceae ) e Manilkara ( Sapotaceae ).

Fauna

Tra i mammiferi caratteristiche includono il gorilla di pianura occidentale ( Gorilla gorilla gorilla ), l’elefante foresta ( Loxodonta cyclotis ) e scimpanzé ( Pan troglodytes ).

Endemismo

Specie ricchezza e endemismo è basso. Ci sono due uccelli quasi endemica: il piano costiera africana ( African Fiume Martin ) e il piano di Congo ( Riparia congica ); sono anche quasi endemica della rana di Yambata ( phrynobatrachus Giorgii ), il camaleonte Chamaeleo chapini , il serpente cieco rhinotyphlops wittei e lucertola tropidopholis Gastropholis . E ‘possibile che la carenza apparente endemism è dovuto alla regione è stata poco studiata.

Stato di conservazione

Relativamente stabile, intatto. Si tratta di un ambiente molto ostile per gli esseri umani, e rimane in ottime condizioni. La popolazione umana è basso ed è limitato ai grandi fiumi, dove si è dedicato alla caccia e alla pesca.

Le principali minacce per l’ecoregione accedono concessioni e la successiva costruzione di strade che forniscono l’accesso ad aree precedentemente inaccessibili, e bracconaggio.

Protezione

L’ecoregione contiene un sito Ramsar , la riserva comunitaria del Lago Télé / Likouala-aux-Herbes , che comprende il fiume Likouala-aux-herbes , quattro principali affluenti ( Tanga , Mandoungouma , Bailly e batanga ) e Lago di Tele , casa per leggendario mokele Mbembe .