La giungla di montagna della Guinea è una ecoregione del ecozone Afrotropicale , definito da WWF , che si estende attraverso le zone montuose del West Africa .

Parte, insieme con le foreste della Guinea orientali e occidentali foreste di pianura della Guinea della regione chiamata foreste della Guinea superiori , elencati come Global 200 .

Descrizione

Si tratta di una ecoregione di foresta pluviale che occupa 31.100 chilometri quadrati in vari massicci del Costa d’Avorio , Guinea , Liberia e Sierra Leone : le montagne Loma e Tingi in Sierra Leone, i massicci del Simandu , Ziama e Futa Jalon in Guinea, il Monte Dutova in Liberia, il monte Peko e il massiccio di Man in Costa d’Avorio, e il Monte Nimba al confine tra la Liberia, Guinea e Costa d’Avorio.

La regione supera il mosaico della Guinea-foresta savana , nel nord, e gli occidentali foreste di pianura della Guinea nel sud.

Endemismo

Trenta cinque e quindici specie vegetali endemiche sono vertebrati noti; alcuni di loro sono limitate ad una sola catena montuosa, come le orchidee rhipidoglossum paucifolium e rospo nimbaphrynoides occidentalis del Monte Nimba.

Stato di conservazione

In pericolo di estinzione. La situazione attuale non è chiara a causa di continue guerre civili nella regione.

Protezione

La Riserva naturale del Monte Nimba in Costa d’Avorio e la Guinea, è stato dichiarato un Patrimonio dell’Umanità da parte dell’Unesco .