La brughiera del Madagascar è una ecoregione di Afrotropicale ecozone , definito dal WWF , che si trova in alta montagna del Madagascar .

Modulo, insieme a ecoregioni di foreste del Madagascar di pianura e le foreste del Madagascar subumido , la regione chiamata foresta e brughiera del Madagascar , indicato come Global 200 .

Descrizione

Si tratta di una ecoregione prato di montagna con una superficie totale di circa 1.300 chilometri quadrati. Occupa le aree sopra 1.800 metri quattro posti letto Madagascar: da nord a sud, Tsaratanana (2.876 metri), Marojejy (2.133 metri), Ankaratra (2.643 metri) e Andringitra (2.658 m). E ‘circondato dalla foresta subumido.

Flora

Da 1.800 a 2.000-2.500 metri sul livello del mare la vegetazione predominante è una foresta sclerofille montane dominato da alberi di famiglie Podocarpaceae , Cunoniaceae e Pandanaceae , con abbondanti muschi , licheni e epifite .

A quote più elevate la foresta diventa macchia , dove le famiglie dominano Ericaceae e Asteraceae .

Fauna

Questa ecoregione è stato molto poco studiato, per cui il suo inventario fauna è lungi dall’essere completa.

Endemismo

Ci sono un gran numero di piante endemiche, i cui parenti più prossimi sono in Sud Africa o in zone di montagna di Africa orientale .

Due Madagascar ratti famiglia endemiche nesomyidae sono state recentemente scoperte:

  • monticolomys koopmani koopmani
  • voalavo gymnocaudus

Anche di recente (1996) ha scoperto il Geco montanus Lygodactylus .

Altre specie di animali endemici sono:

  • La terra a cricchetto Crossley ( atelornis crossleyi ).
  • Il ventrigualda filepita-Sunbird ( neodrepanis hypoxanthus ).
  • I camaleonti Calumma peyrierasi e Calumma capuroni .
  • La rana Boophis williamsi .

Stato di conservazione

In pericolo di estinzione.

Protezione

  • Special Reserve Sud Anjanaharibe
  • Parco Nazionale di Andohahela