Il rifugio della fauna selvatica Manglares El Morro , è stato creato il 13 settembre del 2007 . Si estende su una superficie di 10,130.16 ettari. Il suo clima è direttamente influenzato dalle correnti oceaniche, proveniente dall’Oceano Pacifico, il suo ecosistema, si differenzia dalle zone interne perché si trova all’entrata del Golfo di Guayaquil. Fa parte del Sistema Nazionale delle Aree Protette di Ecuador , si trova sud-ovest della città di Guayaquil .

Le mangrovie El Morro fanno parte del Sistema Nazionale delle Aree Protette di Ecuador . Essi sono nella provincia di Guayas nel Canton Guayaquil, El Morro (Parish) Campus El Morro, a circa un’ora dalla città di Guayaquil e 10 minuti dalla città di Canton generale Villamil (Playas) . E ‘stato creato il 13 settembre 2007 e ha una superficie di 10,130.16 ettari. Il suo clima è direttamente influenzato dalle correnti oceaniche, proveniente dal Pacifico , il suo ecosistema si differenzia dalle zone interne perché si trova all’entrata del Golfo di Guayaquil .

Flora

Esso ha una lunga distesa di mangrovie e le isole in allenamento ( Farallones ). La flora è costituita da boschi di mangrovie basso, Modellazione tra le paludi e canali naturali.

Fauna

Marine e uccelli acquatici scelgono questo luogo per la riproduzione, la nidificazione, di riposo. Di solito arrivano mammiferi marini nelle stagioni fredde, come i leoni di mare, oltre la presenza permanente di tursiopi, 1 e fase di tartarughe marine che utilizzano come un percorso di migrazione.

Turismo

Essa ha rafforzato l’attività di ecoturismo per il popolo di Puerto el Morro, Posorja e Puná (circa 200 famiglie che vivono di questa attività), entrare nell’area protetta circa 23.000 persone l’anno che lo rende il più visitato di Guayaquil.

Riferimenti

  1. Torna alla cima↑ PUERTO EL MORRO www.puertoelmorro.blogspot.com/