Dunstervillea è un genere monotipico di orchidee epifite . Ha un unico specie : mirabilis Dunstervillea , è originario del Venezuela , Brasile ( Roraima ), Ecuador ( Pastaza ). 1

Descrizione

Bast ha radici carnose, nodoso, con eretto pseudostem, con foglie larghe e compresso lateralmente, embricate, carnose e di forma ellittica. L’ infiorescenza è breve, delicato, eretto, con gemme ascellari delle foglie di cui sopra, si estende fino al bordo, da dove sono nati fasciculadas pochi fiori le cui ovaie sono circondati da brattee grandi e rigidi.

I fiori sono piccoli, simili alle dimensioni Pleurothallis più piccola, completamente bianco, con sepali e petali simili, oblungo-lineari, acuta, con dorsali carena, petali leggermente più ampia. Labelos carnosa, con ram rastremata internamente pubescenti, rigidamente fissato alla base della colonna, il callo duro formato da due piastre piuttosto strette con carenature trasversali irregolari. I Dubs delle colonne e grassoccio, con grande cavità dello stigma, antera bianco con quattro polliniche duro e globosas.

Distribuzione e habitat

Questo è un genere monotipico , il singolo specie è piccolo, epifite , in crescita monopodial , che vivono alle estremità dei rami degli alberi in zone calde e umide della regione amazzonica del Venezuela e il Brasile . Essi sono a bassa quota.

Evoluzione, filogenesi e tassonomia

Genere Dunstervillea è stato proposto da Leslie A. Garay in Orchidee venezuelani Illustrated 5: 70 nel 1972. Dunstervillea mirabilis Garay, l’unica specie di questo genere è stato pubblicato sulla stessa rivista.

etimologia

Il nome del genere è un omaggio al Galfrid CK Dunsterville , Venezuela orchidea collettore.

mirabilis : appellativo latino significa “meraviglioso, straordinario”. 2

Vedi anche

  • orchidee impollinate
  • terminologia descrittiva delle piante
  • Allegato: Cronologia di botanica
  • Storia di Botanica
  • Caratteristiche Orchidaceae

Riferimenti

  1. Torna a inizio pagina↑ ‘ mirabilis Dunstervillea ” . Royal Botanic Gardens, Kew : Mondo Lista di controllo di famiglie di piante selezionate . Estratto 31 ottobre 2009 .
  2. Torna alla cima↑ In epiteti botanico