SETI è l’acronimo per l’ inglese S earch per E xtra T errestrial I ntelligence , o Ricerca di Intelligenza Extraterrestre . Ci sono molti progetti SETI, cercando di trovare vita extraterrestre intelligente, sia attraverso l’analisi dei segnali elettromagnetici catturati in diversi radiotelescopi, o l’invio di messaggi di natura diversa nello spazio, nella speranza che uno di loro si risponde. Fino ad oggi ( 2016 ) non ha rilevato alcun segno evidente di origine extraterrestre, non è compreso il come ancora indefinito segnale WOW! . Tuttavia, se si è giunti a identificare i diversi candidati per i segnali di SETI, la cui effemeridi mai venuto a ri – osserva alcun problema (p eg,.. Horowitz & Sagan (1993) ).

I primi progetti SETI emersi con il patrocinio della NASA durante gli anni 1970 . Uno dei più famosi progetti, SETI @ Home , è sostenuto da milioni di persone in tutto il mondo utilizzando i loro personal computer, che elaborano le informazioni catturate dal radiotelescopio di Arecibo , che si trova a Porto Rico.

Negli ultimi anni, l’ Allen Telescope Array (ATA) in California è stato uno dei più importanti progetti strumentali relativi al SETI. Destinato principalmente per osservazioni astronomiche, questo strumento è in grado di trovare tali segnali SETI sincrono.

SETI @ home

Il progetto SETI ha trasceso il suo carattere di calcolo distribuito, per progettare e realizzare un nuovo programma che gira su l’utente ‘s di computer, attraverso il quale è possibile di partecipare ad altri progetti che richiedono grandi quantità di processo. Questo programma ha preso il nome di BOINC (Berkeley Open Infrastructure for Network Computing) . progetto BOINC agisce come un client e ora SETI è uno di quei progetti. Alcuni progetti sono la condivisione delle infrastrutture (citato in vantaggio più lungo):

  • Einstein @ Home: ricerca pulsar (stelle di neutroni) utilizzando rivelatori di onde gravitazionali LIGO e GEO 600 . Essi sono supportati dalla American Physical Society (APS).
  • Climate Prediction: Ha lo scopo di rendere il tempo per ottenere previsioni più accurate eseguire simulazioni.
  • Rosetta @ home : Si mira a sviluppare un metodo per la previsione e la progettazione di proteine e le loro interazioni. Un progetto che può contribuire alla ricerca e alla ricerca di soluzioni a molte malattie umane.
  • LHC @ home: Questo è un progetto per aiutare gli scienziati a CERN nelle simulazioni di particelle all’interno del LHC (Large Hadron Collider).

Gli utenti possono aderire liberamente progetti che vogliono.

Ci sono più di 5 milioni di utenti in più di 200 paesi partecipano a questo programma, e hanno contribuito 19.000 milioni di ore di computer. 1 Il 4 dicembre del 2006, il programma gestito a 310 teraflop , diventando così il secondo computer più potente nel mondo. 1 Finora il segnale più promettente analizzato da SETI è stato il 14 ° SHGb02 + , che ha origine dalla costellazione dei Pesci e Ariete a 1000 anni luce dalla Terra.

Riferimenti

  1. ↑ Vai a:un b www.boincstats.com