Il Centro di Ricerca Volo Armstrong (di inglese : Armstrong Flight Research Center ), noto anche come il Dryden Flight Research Center (DFRC) e si trova all’interno della Edwards Air Force Base , è una delle più grandi strutture che compongono la NASA per progetti di sviluppo incentrati principalmente sul trasporto aereo .

Il Centro Dryden Flight Research (DFRC), che si trova all’interno Edwards Air Force Base, è un centro di ricerca aeronautica gestito dalla NASA. 26 Marzo 1976, è stato chiamato in onore del defunto Ugo L. Dryden, un ingegnere aeronautico di primo piano, al momento della sua morte, nel 1965 è stato vice amministratore della NASA. Prima conosciuto come il Comitato consultivo nazionale per il volo aeronautica Unit Test Muroc, il DFRC è stato anche conosciuta come la stazione di volo ad alta velocità di ricerca (1949) e la stazione ad alta velocità di volo (1954).

Dryden è il sito principale per la NASA ricerca aeronautica e gestisce alcuni dei velivoli più avanzati al mondo. E ‘anche la sede del Shuttle portaerei (SCA), un Boeing 747 progettato per trasportare una navetta spaziale orbitale modificato di nuovo al Kennedy Space Center, se uno atterra a Edwards. David McBride è attualmente il direttore del centro. [1] Il successo Kevin Petersen, che si è ritirato nel mese di aprile 2008 [2].

Fino al 2004, Dryden gestisce la più grande bombardiere B-52 Stratofortress, un modello B-52B (numero di coda 008) che era stata trasformata a cadere velivoli di test, noto come ‘palle 8. È caduto un gran numero di veicoli Test supersonica, che vanno da X-15 al suo precedente programma di ricerca, ipersonico X-43A, alimentato da un razzo Pegasus. L’aereo è stato rimosso e, infine, trovare una sede permanente nel cancello nord di Edwards, un luogo appropriato per un aereo che è stato certamente il più grande contributore al test di volo industria aerospaziale e sviluppo.