Un Várzea foresta è un ecosistema foresta del bacino amazzonico . Sono foreste che crescono sulle pianure alluvionali e lungo i fiumi di acqua bianca , cioè fiumi ricchi di sedimenti minerali (foreste che crescono in aree allagate fiumi Blackwater (ricco di materia organica) sono chiamati igapós ). Queste foreste occupano solo il 2% del bacino amazzonico. Essa ha un sacco di flora e fauna tipiche e uniche.

Durante la stagione umida delle inondazioni, sempre un sacco di sedimento, il che rende il suolo in queste zone tra le più fertili in Amazzonia. L’inondazione del Rio delle Amazzoni ha un’altezza media di 10 metri e inondazioni possono penetrare fino a 20 chilometri lungo la pianura alluvionale. Nel momento in cui il pesce viene inondato utilizzati sia per alimentare (diventando importanti dispersori di semi di piante) per riprodursi e deporre le uova. La durata e l’intensità di alluvioni marcate differenze tra le diverse aree di pianura alluvionale.

La fertilità di questi terreni e la facilità di accesso alle fonti di proteine (pesce, tartarughe, alligatori, etc.) fa sì che gli indigeni si stabilirono nelle zone di golena sono molto più numerose di quelle che si trovano in aree di foresta terreni (coloro che non soffrono di inondazioni stagionali).

Riferimenti

  • Kricher, J. (1997). Un compagno Neotropical . Princeton University Press. ISBN  978-0-691-00974-2 .
  • Parolin P (2002). “foreste allagate in Amazzonia centrale: il loro uso attuale e potenziale” . Ecologia Applicata 1 (1).